Irrawaddy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima divisione della Birmania, vedi Regione di Ayeyarwady.
Irrawaddy
Irrawaddy
il fiume Irrawaddy a Sagaing
Stati Cina Cina
Birmania Birmania
Lunghezza 2 170 km
Portata media 13 000 m³/s
Bacino idrografico 411.000 km²
Altitudine sorgente 5881 m s.l.m.
Nasce propagaggini dell'Himalaya
Affluenti river Mali, Nmai e Chindwin.
Sfocia Foci dell'Irrawaddy -Mare delle Andamane
Mappa del fiume

L'Irrawaddy (birmano: ဧရာဝတီမ္ရစ္; utilizzato anche Ayeyarwady in inglese e Irrawaddi in italiano) è un fiume che attraversa la Birmania (Myanmar). È il fiume più grande dello Stato (lungo circa 2170 chilometri) ed il relativo canale commerciale navigabile più importante, con un letto di circa 411.000 km².

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Cina[modifica | modifica sorgente]

l'Irrawaddy in Cina

L'Irrawaddy scorre per circa 100 km nel Paese dell'Estremo Oriente. La sorgente del fiume è ubicata a 5811 m.s.l.m, sul ghiacciaio omonimo. In questo tratto non è navigabile per le numerose cascate anche alte (100 m), scorre con alveo stretto incastonato tra i cordoni morenici dell'Himalaya e riceve diversi fiumi che ne accrescono la portata media.

Birmania[modifica | modifica sorgente]

l'Irrawaddy in Birmania

Il fiume scorre per quasi tutto il suo percorso in Birmania. Dopo il corso montano, giunge in pianura dove riceve l'apporto dell'Nmai e del Mali (fiume) che accrescono la portata notevolmente, fino a quasi 6000 m³/s. Prima dello sbocco nel lago dell'Irrawaddy, che regola il deflusso del fiume a valle, riceve l'importantissimo apporto del Chindwin, di quasi 4000 m³/s. Da qui in poi, il fiume attraversa ampio e con elevata portata la pianura birmana ed è molto importante per l'economia del paese, poiché è navigabile (avendo 13000 m³/s di portata media), anche da grosse imbarcazioni fino al delta, nel Mare delle Andamane.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Birmania Portale Birmania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Birmania