Battaglia di Orthez (1569)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Orthez
Orthez Pont.JPG
Il ponte vecchio sul fiume Gave de Pau ad Orthez.
Data24 agosto 1569
LuogoOrthez, Francia
EsitoVittoria degli Ugonotti
Schieramenti
Croix huguenote.svg UgonottiPavillon royal de la France.png Esercito realista
Comandanti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Orthez, episodio che fa parte delle guerre di religione francesi, venne combattuta ad Orthez (nel dipartimento dei Pirenei Atlantici) il 24 agosto 1569. Le forze ugonotte guidata dal conte di Montgomery sconfissero le truppe realiste

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Nella seconda metà del XVI secolo il territorio dell'Aquitania a nord del fiume Garonna (tranne Bordeaux) era in mano ai protestanti. Orthez era unoìa delle città principali della provincia di Béarn in quanto si trovava sulla via dei commerci che, da Bayonne, erano destinati all'esportazione.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Le forze di Montgomery, partite da Castres nel pomeriggio del 27 luglio 1569, attraversarono la Garonna ed il 9 agosto arrivarono al castello della regina Giovanna III di Navarra a Navarrenx.

L'11 agosto le forze ugonotte proseguirono verso Orthez e cinsero d'assedio la città. Il 24 agosto le truppe di Montgomery entrarono ad Orthez massacrando molti cattolici, tra cui il parroco che venne gettato dal ponte della città nel fiume Gave de Pau.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean Joseph de Verneilh-Puyraseau, Histoire politique et statistique de l'Aquitaine, éditions Guyot, Parigi, 1824