Batone (comico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Batone (in greco antico: Βάτων, Bátōn; ... – ...) è stato un commediografo greco antico, attivo nel III secolo a.C.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Non abbiamo opere di questo esponente della Commedia nuova, che era stato contemporaneo di Cleante. Proprio Cleante sarebbe stato ridicolizzato da Batone secondo un aneddoto riferito da Plutarco.[1] Restano quattro titoli delle sue opere: I cospiratori, L'assassino, I benefattori[2] e L'etolo. Alcuni dei frammenti conservati sbeffeggiano gli insegnamenti epicurei sul bene e sul piacere.[3]

Edizioni dei frammenti[modifica | modifica wikitesto]

  • (GRCLA) Theodor Kock, Comicorum Atticorum fragmenta, vol. 3, Leipzig, Teubner, 1888, pp. 326-330.
  • A. Meineke, Fragmenta comicorum Graecorum, vol. 4. Berlin, Reimer, 1841 (repr. De Gruyter, 1970), pp. 499-504.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Moralia 55c.
  2. ^ Suida Β 188; i titoli sono citati anche da Ateneo.
  3. ^ OCD.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29920402 · CERL cnp00283679