Barry Michael Cooper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Barry Michael Cooper (...) è un giornalista e sceneggiatore statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito sul grande schermo scrivendo insieme a Thomas Lee Wright la sceneggiatura del film di gangster New Jack City di Mario Van Peebles. Proprio per questo film ha mescolato al cinema elementi del suo precedente lavoro: il giornalista. Basandosi su un articolo da lui stesso scritto per The Village Voice nel dicembre 1987, intitolato Kids Killing Kids: New Jack City Eats Its Young, la cui storia ruota attorno al 20esimo anniversario delle rivolte del 1967 di Detroit, e sulla loro scia, l'aumento delle bande per lo spaccio di cocaina negli anni '80 come Young Boys Inc. e i fratelli Chambers. [1]

Nel 2005 ha debuttato come regista con il film drammatico Blood on the Wall$, del quale ha anche scritto la sceneggiatura e contribuito alla realizzazione, fungendo da produttore esecutivo. Nel 2008 ha prodotto l'episodio dedicato al criminale Larry Davis della serie televisiva American Gangster.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Michael Barry Cooper. Kids Killing Kids: New Jack City Eats Its Young. Hooke Don't The American Dream, 01-12-1987.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]