Baia Jurackaja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baia Jurackaja
Parte diMare di Kara
StatoRussia Russia
Circondario federaleUrali
Soggetto federaleFlag of Yamal-Nenets Autonomous District.svg Circondario autonomo Jamalo-Nenec
Coordinate71°57′N 77°36′E / 71.95°N 77.6°E71.95; 77.6
Dimensioni
Lunghezza45 km
Larghezza33 km
Profondità massima5-8 m
Idrografia
Immissari principaliEsjajacha, Jun″jacha
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Baia Jurackaja
Baia Jurackaja
Kara seaYTB.PNG

La baia Jurackaja (in russo: Юрацкая губа?, Jurackaja guba) è un'insenatura lungo la costa settentrionale russa, nel Circondario autonomo Jamalo-Nenec. È situata nella parte centro-meridionale del mare di Kara.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La baia si trova nella parte settentrionale della penisola di Gyda, stretta tra le penisole Mamont (полуостров Мамонта) a sud e Olenij (полуостров Олений) a nord. Ha una lunghezza di circa 46 km e una larghezza di 33 km nel punto più largo. A nord, oltre l'imboccatura, si trovano le isole Olenij, Rovnyj e Prokljatye. Nella baia sfociano una decina di fiumi tra cui l'Esjajacha (река Есяяха) e lo Jun″jacha (река Юнъяха).

Le coste sono basse, coperte da vegetazione della tundra spesso fortemente impregnata d'acqua. Per gran parte dell'anno le acque della baia sono ghiacciate.

Le coste sono disabitate e fanno parte della Riserva naturale della Gyda.[1] Il centro più vicino è Matjujsale a sudovest dell'imboccatura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Riserva naturale della Gyda[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mappe nautiche russe: