Azienda Consorziale Trasporti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Azienda Consorziale Trasporti
Stato Italia Italia
Forma societaria Azienda pubblica
Fondazione 9 settembre 1975 a Reggio Emilia
Sede principale Reggio Emilia
Persone chiave
Settore Trasporto
Prodotti trasporti ferroviari, tranviari, stradali
Fatturato 51.000.000[1] (2006)
Dipendenti 248[1] (2006)
Sito web

L'Azienda Consorziale Trasporti (ACT) è un'azienda, nata nel 1975, a totale proprietà pubblica, che si occupava della mobilità e del coordinamento dei servizi di trasporto pubblico su strada della città di Reggio Emilia e della sua provincia

È costituita da un consorzio di enti locali, costituito ai sensi della legge 142 del 1990, e così composto:

  1. 38% Comune di Reggio Emilia
  2. 29% Provincia di Reggio Emilia
  3. 33% i 44 Comuni della Provincia

L'azienda ACT si occupava di tutto ciò che concerne il servizio di trasporto pubblico dell'area della provincia di Reggio Emilia e in particolare il trasporto pubblico locale e i servizi per la mobilità. La gestione delle infrastrutture automobilistiche comprese le officine di manutenzione e rimessaggio.

Il settore ferroviario dal 1º gennaio 2009 è stato conferito a FER, della quale ACT è diventata azionista con una quota dell'11,61% del capitale sociale.

La società Società Emiliana Trasporti Autofiloviari (SETA) dal 1º gennaio 2012 gestisce il trasporto su gomma a Piacenza, Modena e Reggio Emilia. Il 17,86% della società appartiene ad ACT.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b ACT - Brochure aziendale (PDF), actre.it, 2007, pp. 2. URL consultato il 07 settembre 2008.
  2. ^ Società Emiliana Trasporti Autofiloviari

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]