Audiologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

L'audiologia è la branca medica specialistica che si occupa dei disturbi dell'apparato uditivo e vestibolare. Il termine è composto dall'unione del latino "audire" ("sentire") e del greco λόγος ("logos" = "conoscenza").

In seguito alla fusione con la Scuola di Audiologia, le branche medico-specialistiche un tempo autonome hanno dato vita alla Scuola di specializzazione di audiologia e foniatria. Pertanto la audiologia e foniatria è quella branca della medicina che si occupa della fisiopatologia della comunicazione umana, diagnosi, trattamento medico-riabilitativo e protesico delle turbe della parola, del linguaggio, degli apprendimenti scolastici, della voce, dei disturbi della deglutizione o disfagia, dei disturbi dell'udito e dell'equilibrio.

Il logopedista è la figura professionale laureata non medica di riferimento del medico specialista in audio-foniatria. Al logopedista è affidata, in particolare, la a/riabilitazione dei disturbi della comunicazione audioverbale in riferimento alla diagnosi e prescrizione del medico specialista, con il quale condivide il catalogo nosologico.

Altre figure professionali laureate non mediche che collaborano alla valutazione e terapia protesica nei disturbi uditivi sono l'audioprotesista e l'audiometrista.

Patologie trattate[modifica | modifica wikitesto]

  • Afasie.
  • Disfonie.
  • Disfemie (balbuzie, tachilalie, tumultus sermonis).
  • Disartria.
  • Disturbi del linguaggio primari e secondari (ritardi mentali).
  • Deglutologia.
  • Dislalie.
  • Disturbi della comunicazione scritta (turbe della letto-scrittura).
  • Sordità in particolare dell'età evolutiva.
  • Turbe dell'equilibrio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 48013 · LCCN (ENsh85009470