Ask.com

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ask.com
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1996
Fondata da
  • Garrett Gruener
  • David Warthen
Chiusura10 novembre 2010
Sede principaleOakland
SettoreInternet
ProdottiMotore di ricerca
Fatturato227 milioni di $
Notelicenziati 130 ingegneri alla chiusura
Sito web

Ask.com (originariamente conosciuto come Ask Jeeves) è un motore di ricerca web statunitense incentrato sul segmento domande e risposte on-line, fondato nel 1996 da Garrett Gruener e David Warthen a Berkeley, in California. Il suo software originale è stato realizzato da Gary Chevsky. Intorno a quel software, Warthen, Chevsky, Justin Grant, e altri, costruirono il sito AskJeeves.com. Alla fine del 2010, di fronte alla concorrenza insormontabile di Google, la società ha deciso di mettere in outsourcing la sua tecnologia di ricerca sul web e Ask.com è tornato alle sue radici come sito di domande e risposte on-line.[1] Fa parte del gruppo IAC/InterActiveCorp.

Nell'agosto 2014, è stato annunciato l'acquisto del sito lettone Ask.fm, al centro di eventi di cronaca soprattutto per essere stato la causa dell'induzione al suicidio di numerosi adolescenti. L'obiettivo dell'operazione è l'integrazione con Ask.com, con il dichiarato intento di estirparvi il bullismo. Tutto il vecchio staff di Ask.fm non farà parte della nuova struttura.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ask.com Giving Up Search to Return to Q-and-A Service, su nytimes.com. URL consultato il 03 maggio 13.
  2. ^ Ask.com compra Ask.fm: "Elimineremo il bullismo", in la Repubblica, 14 agosto 2014. URL consultato il 16 agosto 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]