Arteria deferenziale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Arteria deferenziale
Gray1144.png
Lo scroto. Il pene è stato voltato verso l'alto e lo scroto è stato rimosso. L'arteria deferente è indicata al centro a destra.
Anatomia del Gray (EN) Pagina 615
Nome latino Arteria ductus deferentis
Sistema Apparato circolatorio
Origine arteria vescicale superiore
Irrora dotto deferente, testicoli, epididimi, uretere

L'arteria deferenziale, così come il nome suggerisce, è un'arteria nei maschi che irrora il dotto deferente.

Decorso[modifica | modifica wikitesto]

L'arteria solitamente nasce dal tronco anteriore dell'arteria vescicale inferiore. Affianca il dotto deferente nel testicolo, dove si anastomizza con l'arteria testicolare. In questo modo fornisce il sangue anche ai testicoli e agli epididimi. Un piccolo ramo irrora invece l'uretere.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

proctosigmoidite ulcerosa

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]