Arsen'evka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arsen'evka
Река Арсеньевка возле села Анучино Приморье.JPG
La Arsen'evka presso il villaggio di Anučino
StatoRussia Russia
Circondari federaliEstremo Oriente
Soggetti federaliLitorale Litorale
Lunghezza190 km[1][2]
Bacino idrografico7 060 km²[2][1][3]
Nascemonti Sichotė-Alin'
Sfociafiume Ussuri (→ Amur)

La Arsen'evka (in russo: Арсеньевка?) è un fiume della Russia estremo-orientale (Territorio del Litorale), affluente di sinistra dell'Ussuri (bacino idrografico dell'Amur). Il fiume è conosciuto anche con la denominazioni di origine cinese Daubi o Daubihe.[3][1]

Il fiume nasce dal versante interno della catena dei monti Sichotė-Alin', nella loro sezione sudoccidentale, dalla confluenza dei due rami sorgentizi Tudagou e Erl'dagou (anche Muravejka), scorrendo successivamente con direzione mediamente settentrionale per tutto il suo percorso. Sfocia dopo 190 chilometri di percorso nell'alto corso dell'Ussuri, presso il villaggio di Bel'covo; secondo altre fonti, contando il maggiore ramo sorgentizio, la lunghezza del fiume sale a 294 km.[3]

I principali centri abitati incontrati nel suo corso sono Arsen'ev, Anučino e Jakovlevka.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Даубихе. In Grande enciclopedia sovietica, 1969-1978.
  2. ^ a b (RU) Река Даубихэ (Дауби) nel Registro nazionale dei corpi idrici.
  3. ^ a b c (RU) Река Арсеньевка sul sito PrimPogoda.ru.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia