Arnold Richard Klemola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asteroidi scoperti[1][2]: 16
1770 Schlesinger[3] 10 maggio 1967
1829 Dawson[3] 6 maggio 1967
1934 Jeffers 2 dicembre 1972
1991 Darwin 6 maggio 1967
2014 Vasilevskis 2 maggio 1973
2131 Mayall 3 settembre 1975
2179 Platzeck 28 giugno 1965
2202 Pele 7 settembre 1972
2261 Keeler 20 aprile 1977
2308 Schilt[3] 6 maggio 1967
2370 van Altena 10 giugno 1965
2504 Gaviola[3] 6 maggio 1967
3712 Kraft[4] 22 dicembre 1984
5757 Tichá[3] 6 maggio 1967
8128 Nicomachus[3] 6 maggio 1967
10450 Girard[3] 6 maggio 1967

Arnold Richard Klemola (Pomfret, 20 febbraio 1931[5][6]Santa Cruz, 5 gennaio 2019[5][6]) è stato un astronomo statunitense.

Nel 1949 ha preso il Bachelor's degree in Astronomia presso l'Università dell'Indiana e in seguito il dottorato di ricerca presso l'Università della California, Berkeley.

Ha cominciato a lavorare presso l'Università della California, Santa Cruz, poi in Argentina dal 1962 al 1967 e in seguito presso l'osservatorio Lick fino al 1992 quando è andato in pensione.

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di sedici asteroidi, effettuate tra il 1965 e il 1977, in parte in collaborazione con Carlos Ulrrico Cesco e Eugene A. Harlan.

Ha inoltre scoperto la cometa periodica 68P/Klemola.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  2. ^ Dati aggiornati al 1º febbraio 2020.
  3. ^ a b c d e f g In collaborazione con Carlos Ulrrico Cesco.
  4. ^ In collaborazione con Eugene A. Harlan.
  5. ^ a b (EN) Dr. Arnold Richard Klemola, su Necrologi di Putnam Town, putnamtowncrier.com. URL consultato il 1° febbraio 2020.
  6. ^ a b (EN) In Memoriam: Arnold Klemola (1931–2019), su news.ucsc.edu. URL consultato il 1° febbraio 2020.