Arno Camenisch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arno Camenisch

Arno Camenisch (Brigels, 1º febbraio 1978) è uno scrittore e poeta svizzero.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Tavanasa, frazione di Brigels nel Cantone dei Grigioni[1], si è diplomato all'Istituto letterario svizzero di Bienne dove vive e lavora[2].

Scrive in tedesco e romancio nella variante sursilvana[3].

Ha esordito nel 2005 con il romanzo Ernesto ed autras manzegnas scritto interamente in romancio al quale ha fatto seguito una trilogia grigionese composta da Sez Ner, Dietro la stazione e Ultima sera scritti in un pastiche linguistico che mescola svizzero-tedesco, sursilvano e italiano[4].

Le sue opere sono tradotte in italiano da Roberta Gado.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cenni biografici, su pisabookfestival.com. URL consultato il 4 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2017).
  2. ^ La Svizzera fuori dall'ordinario di Arno Camenisch, su swissinfo.ch. URL consultato il 4 agosto 2017.
  3. ^ Scheda dell'autore, su kellereditore.it. URL consultato il 4 agosto 2017.
  4. ^ Premi letterari di Arno Camenisch, su premiletteratura.ch. URL consultato il 4 agosto 2017.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su arnocamenisch.ch. URL consultato il 4 agosto 2017.
  • Intervista, su tvsvizzera.it. URL consultato il 4 agosto 2017.
Controllo di autoritàVIAF (EN88181247 · ISNI (EN0000 0001 2282 7242 · LCCN (ENno2009130419 · GND (DE138119813 · BNF (FRcb16537031f (data)