Apparecchio di contenzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mascherina trasparente
Retainer.jpg
Splintaggio nell'arcata superiore

L'apparecchio di contenzione (detto anche contentivo) è una tipologia di apparecchio ortodontico, costituito da fili metallici o prodotto in plastica trasparente, che ha il compito di mantenere i denti nella corretta posizione dopo ogni trattamento di ortodonzia e/o chirurgia ortognatica. La sua funzione contenitiva è fondamentale nel trattamento ortodontico, poiché i legamenti possiedono una sorta di "memoria" che li porta alla recidiva ortodontica, cioè il ritorno alla posizione originaria.

Essenzialmente gli apparecchi contentivi si dividono in contenzione fissa e contenzione mobile: oggigiorno è frequente l'utilizzo complementare delle due tecniche: la contenzione fissa viene spesso utilizzata per l'arcata inferiore, mentre per l'arcata superiore viene preferita la contenzione mobile, poiché vi è il rischio che la contenzione fissa logori l'arcata inferiore durante la masticazione.

Contenzione fissa[modifica | modifica wikitesto]

Splintaggio[modifica | modifica wikitesto]

La contenzione fissa è costituita dallo splintaggio, cioè da un filo di acciaio ortodontico intrecciato che viene fissato con una goccia di resina sulla parete interna dei denti della stessa arcata, di solito tra i due canini. Differentemente dalla contenzione mobile, non può essere rimosso dal paziente. Generalmente è raccomandabile che rimanga fino all'estrazione dei denti del giudizio, tuttavia talvolta viene tenuto per tutta la vita.

Contenzione mobile[modifica | modifica wikitesto]

Una placca di Hawley per arcata superiore riposto nel proprio contenitore

Placca di Hawley[modifica | modifica wikitesto]

Il più antico e celebre degli apparecchi contenitivi trae il nome dal suo inventore, Charles Hawley, e cinge i sei denti anteriori mediante un filo metallico per mantenerli in posizione. Esso è ancorato mediante un gancio ai molari ed una base in plastica che è posta in continuità del palato.

Contenzione mobile trasparente[modifica | modifica wikitesto]

Inoltre esistono, per ragioni estetiche, tipologie di contenzione trasparenti. Le più note sono l'Essix, prodotto in polipropilene o in PVC, e lo Zendura, prodotto in poliuretano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]