Apostasia (botanica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Apostasia
Apostasia wallichii.jpg
Apostasia wallichii
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Apostasioideae
Genere Apostasia
Blume, 1825
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Specie
Areale
Apostasia.png

Apostasia Blume, 1825 è un genere di piante della famiglia delle Orchidacee, sottofamiglia Apostasioideae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È uno dei generi basali nell'albero evolutivo delle Orchidaceae[1]. Comprende orchidee terrestri, con fiori poco vistosi, di colore giallastro, che presentano un labello poco differenziato da petali e sepali e un gimnostemio rudimentale, con 2 o 3 stami. Il polline non è organizzato in pollinii.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere comprende le seguenti specie:[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stern W.L., Cheadle V. and Thorsch J., Apostasiads, systematic anatomy, and the origins of Orchidaceae, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 111, nº 4, 1993, pp. 411–445.
  2. ^ (EN) Apostasia, su keys.trin.org.au. URL consultato il 1º settembre 2019.
  3. ^ (EN) Apostasia, in The Plant List. URL consultato il 1º settembre 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica