Apolima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Apolima
ApolimafromFerry.jpg
Apolima vista dal traghetto tra Upolu e Savai'i
Geografia fisica
LocalizzazioneStretto di Apolima
Coordinate13°49′25″S 172°09′02″W / 13.823611°S 172.150556°W-13.823611; -172.150556Coordinate: 13°49′25″S 172°09′02″W / 13.823611°S 172.150556°W-13.823611; -172.150556
ArcipelagoIsole Samoa
Geografia politica
StatoSamoa Samoa
Centro principaleApolima Tai
Demografia
Abitanti75 (2006)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Oceania
Apolima
Apolima
voci di isole delle Samoa presenti su Wikipedia

Apolima è la più piccola delle quattro isole abitate di Samoa. Si trova nel distretto amministrativo di Aiga-i-le-Tai.[1] L'isola è il bordo del cratere di un antico vulcano estinto, ed ha una altitudine massima di 165 metri. Ha una superficie di poco inferiore al chilometro quadrato.

Apolima è situata nello Stretto di Apolima, tra le due isole maggiori del paese, Upolu e Savai'i. Si trova a 2,4 km a Nord-Ovest del punto più occidentale della barriera corallina che circonda Upolu. Nello stretto, vicine ad Apolima, si trovano altre due isole: Manono e Nu'ulopa.

Sull'isola si trova un villaggio, Apolima Tai, con una popolazione di 75 abitanti (censimento 2006[2]). Il piccolo insediamento si trova nella parte settentrionale dell'isola.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Samoa Territorial Constituencies Act 1963, in Pacific Islands Legal Information Institute. URL consultato il 16 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2011).
  2. ^ Population and Housing Census Report 2006 (PDF), in Samoa Bureau of Statistics, luglio 2008. URL consultato il 16 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
Controllo di autoritàVIAF (EN241850118
Isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole