Apolima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Apolima
ApolimafromFerry.jpg
Apolima vista dal traghetto tra Upolu e Savai'i
Geografia fisica
LocalizzazioneStretto di Apolima
Coordinate13°49′25″S 172°09′02″W / 13.823611°S 172.150556°W-13.823611; -172.150556Coordinate: 13°49′25″S 172°09′02″W / 13.823611°S 172.150556°W-13.823611; -172.150556
ArcipelagoIsole Samoa
Geografia politica
StatoSamoa Samoa
Centro principaleApolima Tai
Demografia
Abitanti75 (2006)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Oceania
Apolima
Apolima
voci di isole delle Samoa presenti su Wikipedia

Apolima è la più piccola delle quattro isole abitate di Samoa. Si trova nel distretto amministrativo di Aiga-i-le-Tai.[1] L'isola è il bordo del cratere di un antico vulcano estinto, ed ha una altitudine massima di 165 metri. Ha una superficie di poco inferiore al chilometro quadrato.

Apolima è situata nello Stretto di Apolima, tra le due isole maggiori del paese, Upolu e Savai'i. Si trova a 2,4 km a Nord-Ovest del punto più occidentale della barriera corallina che circonda Upolu. Nello stretto, vicine ad Apolima, si trovano altre due isole: Manono e Nuʻulopa.

Sull'isola si trova un villaggio, Apolima Tai, con una popolazione di 75 abitanti (censimento 2006[2]). Il piccolo insediamento si trova nella parte settentrionale dell'isola.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Samoa Territorial Constituencies Act 1963, Pacific Islands Legal Information Institute. URL consultato il 16 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2011).
  2. ^ Population and Housing Census Report 2006 (PDF), luglio 2008, Samoa Bureau of Statistics. URL consultato il 16 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
Controllo di autoritàVIAF (EN241850118 · GND (DE4433269-5 · WorldCat Identities (EN241850118
Isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole