Antonio Visentini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Visentini (Venezia, 21 novembre 1688Venezia, 26 giugno 1782) è stato un pittore, architetto e incisore italiano.

Noto per le sue illustrazioni e incisioni, tra le quali le vignette per l'opera Della Istoria d'Italia di Francesco Guicciardini, Visentini insegnò per diversi anni architettura presso l'Accademia di Venezia. È anche ricordato per una serie di riproduzioni di scenari tratti dai quadri di Canaletto, raffiguranti vari scorci veneziani.

Progettò la dimora veneziana del console inglese Joseph Smith.

Nel 1726 pubblicò Iconografia della Ducal Basilica dell'Evangelista Marco, esponendo i risultati di uno studio sulla basilica di San Marco.

Palazzo Smith, progetto di Antonio Visentini (1743-1751).
Antonio Visentini, Campo santi Giovanni e Paolo a Venezia, 1742.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annalia Delneri, Antonio Visentini: 1688-1782, in Capricci veneziani del Settecento a cura di Dario Succi, Allemandi Torino 1988.
  • Succi, D., (a cura di), Canaletto & Visentini. Venezia & Londra, catalogo della mostra alla Galleria d'arte Moderna di Cà Pesaro, Edizioni Bertoncello - Tedeschi, Venezia, 1986

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN57417154 · LCCN: (ENn83022653 · ISNI: (EN0000 0000 8137 0775 · GND: (DE119084139 · BNF: (FRcb12089477z (data) · ULAN: (EN500000078
pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura