Antonio Cascini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Cascini (Lagonegro, 1792Lagonegro, 1854) è stato un pittore italiano.

Effettuò gli studi presso l'Istituto di Belle Arti di Napoli ed operò principalmente tra il Lagonegrese e il Cilento, dove sono conservati diversi affreschi e quadri ad olio. L'opera più nota si trova nella Chiesa della Madonna del Rosario a Lagonegro, un affresco raffigurante il Giudizio Universale, realizzato nel 1824, imitazione dell'opera di Michelangelo Buonarroti esposta nella Cappella Sistina.

Altre due opere si trovano, sempre a Lagonegro, nella Chiesa della Santissima Trinità: una tela dipinta ad olio della Santissima Trinità e un affresco del controsoffitto L'Esaltazione del Sacramento. Altri quadri e affreschi sono conservati in varie chiese di Torraca e Vibonati.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Agostino Mario Comanducci, I pittori italiani dell'Ottocento, Libreria Malavasi, 1999.