Anticorpi anti-SS-B

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Gli anticorpi anti-SS-B, anche chiamati anti-La o, in combinazione, anti-SS-B/La, sono autoanticorpi diretti verso antigeni nucleari estraibili associati a numerose malattie autoimmuni, quali il lupus eritematoso sistemico[1], soprattutto nella forma neonatale[2], la sindrome di Sjögren[3] e la sclerodermia[4]. In particolare, nella sindrome di Sjögren, sono presenti nel 50-70% dei casi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oshiro AC, Derbes SJ, Stopa AR, Gedalia A, Anti-Ro/SS-A and anti-La/SS-B antibodies associated with cardiac involvement in childhood systemic lupus erythematosus, in Ann. Rheum. Dis., vol. 56, n. 4, aprile 1997, pp. 272–4, PMC 1752359, PMID 9166002.
  2. ^ a b Giordano, pp. 11, 2008.
  3. ^ Bournia VK, Vlachoyiannopoulos PG, Subgroups of Sjögren syndrome patients according to serological profiles, in J Autoimmun, maggio 2012, DOI:10.1016/j.jaut.2012.03.001, PMID 22575069.
  4. ^ Mierau R, Moinzadeh P, Riemekasten G, et al., Frequency of disease-associated and other nuclear autoantibodies in patients of the German Network for Systemic Scleroderma: correlation with characteristic clinical features, in Arthritis Res. Ther., vol. 13, n. 5, 2011, pp. R172, DOI:10.1186/ar3495, PMC 3308107, PMID 22018289.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Harrison, Principi di medicina interna, 16ª ed., Milano, McGraw-Hill, 2005, ISBN 88-386-2999-4.
  • Nicola Giordano, Giuseppe Perpignano, Ranuccio Nuti, Compendio di reumatologia, Elsevier, 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina