Annie Dillard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Annie Dillard

Annie Dillard (Pittsburgh, 30 aprile 1945) è una scrittrice e saggista statunitense, vincitrice del premio Pulitzer per la saggistica (1975) con il libro Pilgrim at Tinker Creek.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Annie Dillard è nata a Pittsburgh, in Pennsylvania, il 30 aprile 1945. Scrittrice molto prolifica e versatile, nella sua lunga carriera ha scritto saggi di critica letteraria (Living By Fiction), raccolte poetiche (Tickets for a Prayer Wheel e Mornings Like This: Found Poems), romanzi (come Il lungo fiume della vita, saga sulla colonizzazione del Nord-Ovest) e opere a carattere autobiografico (An American Childhood e The Writing Life). Insegnate alla Wesleyan University a Middletown, nello Stato del Connecticut, vive tra Hillsborough, Carolina del Nord e la Contea di Wythe in Virginia[1].

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1974 Tickets for a Prayer Wheel
  • 1974 Pilgrim at Tinker Creek
  • 1977 Holy The Firm
  • 1982 Living By Fiction
  • 1982 Teaching a Stone To Talk
  • 1984 Encounters with Chinese Writers
  • 1987 An American Childhood
  • 1989 The Writing Life
  • 1992 Il lungo fiume della vita (The Living), Milano, Frassinelli, 1994 traduzione di Elena Bona
  • 1995 Mornings Like This: Found Poems
  • 1999 For the Time Being
  • 2007 The Maytrees
  • 2016 The Abundance: Narrative Essays Old & New[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi dati biografici presenti nel sito Poetry Foundation[1]
  2. ^ Recensione del New York Times [2]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario Oxford della letteratura americana di James D. Hard, Roma, Gremese, 1993

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN110370444 · ISNI: (EN0000 0001 1082 671X · LCCN: (ENn50025520 · GND: (DE118902636 · BNF: (FRcb12461679j (data)