Andromedidi di giugno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le Andromedidi di giugno sono un sciame meteorico: il periodo di visibilità dello sciame è tra il 10 e il 14 giugno, il radiante è situato tra le stelle Upsilon e Omega della costellazione di Andromeda e il picco capita attorno al 12-13 giugno[1].

Secondo Zdenek Sekanina e Donald K. Yeomans il picco capiterebbe attorno al 14,4 giugno (longitudine solare 82,3°) con il radiante a 01 H 20 M di Ascensione retta e + 41,8° di Declinazione, le meteore dello sciame hanno una velocità geocentrica di 52,7 km/s[2].

Lo sciame deriva dalla cometa non periodica C/1983 J1 Sugano-Saigusa-Fujikawa: questa cometa il 12 giugno 1983 è passata a meno di 9.400.000 km dalla Terra[3], la piccola distanza MOID ha fatto sì che vari astronomi abbiamo ipotizzato e calcolato l'esistenza di questo sciame già pochi giorni dopo la scoperta della cometa[4].

Lo sciame è ancora da confermare definitivamente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) M. Simek e P. Pecina, On the meteor activity associated with the comet Sugano-Saigusa-Fujikawa 1983 V, Astronomical Institutes of Czechoslovakia, Bulletin, vol. 37, marzo 1986, pag. 103-107
  2. ^ (EN) Zdenek Sekanina e Donald K. Yeomans, Close encounters and collisions of comets with the earth, Astronomical Journal, vol. 89, gennaio 1984, pag. 155
  3. ^ (EN) HISTORIC COMET CLOSE APPROACHES PRIOR TO 2006
  4. ^ (EN) IAUC 3826: 1983e

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare