Andrea di Robilant (giornalista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Andrea di Robilant (Roma, 13 febbraio 1957) è un giornalista, scrittore e storico italiano[1].Attualmente è anche professore alle università americane di Roma John Cabot University[2] e American University of Rome[3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di Robilant è figlio di padre italiano con origini piemontesi e venete e madre americana di Lynchburg, Virginia. Ha studiato al liceo ginnasio francese Lycée français Chateaubriand a Roma, successivamente ha studiato presso l'Istituto Le Rosey, un liceo di Rolle, nella Svizzera francese. Si è laureato presso la Columbia University di New York, studiando storia e scienze politiche. Ha lavorato come corrispondente dagli USA per quotidiani italiani come La Repubblica e La Stampa.

Attualmente vive a Roma, lavorando come corrispondente del quotidiano "La Stampa".

Nel 2003 ha scritto il suo primo libro A Venetian Affair, (2003) una biografia dei suoi antenati nella Venezia del XVIII secolo sulla base della loro corrispondenza; e un sequel dal titolo Lucia: Vita a Venezia al tempo di Napoleone (2008). Nel 2011 ha pubblicato Irresistible North: From Venice to Greenland on the Trail of the Zen Brothers, in cui analizza il fatto che due mercanti veneziani, i fratelli Zeno, hanno navigato nel nord atlantico, in una spedizione prima di Cristoforo Colombo in America del Nord. Anche se la Mappa di Zeno, attribuita ad un nipote, Nicolò Zeno, tendente a attribuire alla Serenissima la scoperta dell'America prima di Colombo, è considerata un falso.[4]

Il suo ultimo libro, Autunno a Venezia. Hemingway e l'ultima musa è uscito negli Stati Uniti ed in Italia nel 2018.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea di Robilant, Andrea di Robilant, sito di Andrea di Robilant. URL consultato il 20 febbraio 2012.
  2. ^ (EN) Study Abroad Rome Italy | An American University Rome | Creative Writing Institute Faculty | University in Rome, su www.johncabot.edu. URL consultato il 19 settembre 2018.
  3. ^ (EN) Andrea Di Robilant, in American University of Rome, 5 ottobre 2016. URL consultato il 19 settembre 2018.
  4. ^ Die unendliche Geschichte in: Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung 25 settembre 2011, pp. 61.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34691570 · ISNI (EN0000 0001 0963 9204 · LCCN (ENn2002049971 · GND (DE126337969 · BNF (FRcb14521545k (data) · WorldCat Identities (ENn2002-049971
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie