Andersonite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andersonite
Andersonite on sandstone Hydrous sodium calcium uranium carbonate Monte Cristo Mine Moab Grand County Utah 2271.jpg
Classificazione Strunz (ed. 8)V/F.02-40
Formula chimicaNa2Ca(UO2)(CO3)3·6(H2O)[1]
Proprietà cristallografiche
Gruppo puntuale3[1]
Gruppo spazialeR 3[1]
Proprietà fisiche
Densità2,83[1] g/cm³
Durezza (Mohs)[1]
Coloregiallo verde brillante, giallo verde[1]
Lucentezzavetrosa[1]
Opacitàda trasparente a traslucida[1]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

L'andersonite è un minerale dell'uranio, prende il nome dal geologo statunitense Charles Alfred Anderson, che per primo la scoprì. I suoi cristalli mostrano fosforescenza se sottoposti a raggi UV.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Andersonite Mineral Data — webmineral.com, su webmineral.com. URL consultato il 24 marzo 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia