Alpe di Poti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alpe di Poti
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
ProvinciaArezzo Arezzo
Altezza974 m s.l.m.
CatenaAlpe di Poti
Coordinate43°28′16.96″N 11°58′23.86″E / 43.471378°N 11.973295°E43.471378; 11.973295Coordinate: 43°28′16.96″N 11°58′23.86″E / 43.471378°N 11.973295°E43.471378; 11.973295
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Alpe di Poti
Alpe di Poti

Con il termine Alpe di Poti si indica il complesso montuoso che ingloba anche il Monte Favalto e il Monte Dogana, e in particolare nel linguaggio comune degli abitanti della vicina Arezzo, il monte più vicino alla città, dove si trova Poti (974 m s.l.m).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti di Arezzo da sempre dimostrano un legame particolare con l'Alpe di Poti. Nel secolo scorso la zona dell'Alpe di Poti insieme alla vicina catena montuosa di Catenaia, ha visto combattere la guerra partigiana aretina portata avanti dalla XXIII Brigata Garibaldina "Pio Borri". La resistenza terminò ad Arezzo il 16 luglio del 1944 quando le forze alleate liberarono la città di Arezzo.

Nel dopoguerra l'Alpe di Poti era la località di villeggiatura prediletta dagli Aretini, che d'estate affollavano la cima dell'Alpe di Poti sia per gite di un giorno, sia per soggiorni prolungati presso l'albergo che sorgeva un tempo sulla cima dell'Alpe di Poti e che adesso risulta abbandonato.

Indicazioni stradali[modifica | modifica wikitesto]

Da Arezzo si procede in direzione Sansepolcro, prendendo la strada SS73 senese aretina. Poco prima di imboccare la superstrada si incontra la deviazione per il Passo dello Scopetone, svoltare a sinistra. Da qui si sale seguendo le indicazioni per Poti-Villaggio Sacro Cuore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]