Alopece

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alopece
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Ἀλωπέκη
Dipendente da Antica Atene, tribù Antiochide, trittia dell'asty
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 10 o 12 buleuti

Alopece (in greco antico: Ἀλωπέκη, Alopéke) era un demo dell'Attica distante circa 11 o 12 stadi da Atene, situato ad est del centro urbano, non lontano dal Cinosarge, che si ipotizzò inizialmente essere vicino al paesino moderno di Ambelókipi, tra il colle chiamato Licabetto e l'Ilisso, o a quello di Katsipodi, mentre si pensa oggi sia collocato nei pressi dei centri di Daphni o di Hagios Dimitrios. A ovest confinava con Diomea, a ovest con Falero.

Alopece era una delle più importanti sedi degli Alcmeonidi.

Ad Alopece si trovavano un tempio di Afrodite e uno di Ermafrodito: del primo rimangono alcune tracce, secondo William Martin Leake, nella chiesa del succitato villaggio di Ambelókipo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) William Martin Leake, The topography of Athens and the Demi, J. Rodwell, 1841, p. 31.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Antica Grecia Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia