Almotriptan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Almotriptan
{{{immagine1_descrizione}}}
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) 335.465 g/mol
Numero CAS [154323-57-6]
Codice ATC N02CC05
PubChem 123606
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
orale
Dati farmacocinetici
Biodisponibilità 70%
Emivita 3 - 4 ore
Indicazioni di sicurezza

L' almotriptan è un agonista della 5 idrossitriptamina, un principio attivo di indicazione specifica contro le sindromi cefaliche.

Indicazioni[modifica | modifica sorgente]

Viene utilizzato come terapia contro attacchi in forma acuta dovuti alle emicranie.

Controindicazioni[modifica | modifica sorgente]

Da evitare in caso di malattia cardiaca pregressa e nelle persone con meno di 18 anni.

Dosaggi[modifica | modifica sorgente]

  • 12,5 mg iniziali, se il dolore ritorna somministrare altra dose dopo 2 ore, solo se alla prima dose la persoma abbia risposto positivamente nel caso contrario sospendere il trattamento. (Dose massima 25 mg in 24 ore)

Effetti indesiderati[modifica | modifica sorgente]

Fra gli effetti collaterali più frequenti si riscontrano sonnolenza, vertigini, iperemia, nausea, vomito.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • British national formulary, Guida all’uso dei farmaci 4 edizione, Lavis, agenzia italiana del farmaco, 2007.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina