Alberto Andrade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto Andrade
Alberto Manuel Andrade Carmona.jpg

Sindaco di Lima
Durata mandato 1996 –
2003
Predecessore Ricardo Belmont
Successore Luis Castañeda

Sindaco di Miraflores
Durata mandato 1990 –
1996
Predecessore Luis Bedoya de Vivanco
Successore Fernando Andrade

Dati generali
Partito politico Somos Perú

Alberto Andrade Carmona (Lima, 24 dicembre 1943Washington, 19 giugno 2009) è stato un politico peruviano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a Barrios Altos, era il figlio di Alberto Andrade, tenente dell'esercito peruviano, e di sua moglie, Delicia Carmona.

Laureatosi in Giurisprudenza all'Universidad Nacional Mayor de San Marcos, era un avvocato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Era un membro del Partito popolare cristiano finché ha fondato un suo partito politico, il Partito Democratico Somos Perú.

È stato sindaco di Miraflores dal 1990 al 1995 e sindaco di Lima dal 1997 al 2002.

Nel 2006 è stato eletto in parlamento. Nel 2006, vinse un seggio nel Congresso peruviano, il più votato del suo gruppo. Egli eccelleva come Presidente della Commissione sulla tutela dei consumatori, è stato membro del Comitato della Difesa e partecipante attivo nelle questioni comunali.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi mesi del 2009, a causa di una fibrosi polmonare, ha dovuto fare frequenti viaggi negli Stati Uniti per curarsi. Morì alle 23.40 del 19 giugno, circondato dalla moglie Anita Botteri e dai quattro figli, vittima di una grave malattia polmonare.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze spagnole[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica
Controllo di autorità VIAF: (EN71304191