Akhbari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Duodecimani akhbari
Meshed ali usnavy (PD).jpg
Moschea dell'Imam Ali a Najaf.
Pertinenza Duodecimani
Moschea principale (Bahrein)
Numero di membri 2 milioni (2007)
Data di creazione 1623 d.C. circa
Fondatore Muhammad Amin al-Astarabadi

Akhbārī o akhbarismo (in arabo: اخباري‎) designa una branca tradizionalista dello sciismo duodecimano che respinge l'ijtihād e che considera solo il Corano e i ḥadīth che formano la Sunna sciita (i Quattro Libri) come legittimi strumenti d'interpretazione della Sharīʿa.

Tale corrente è particolarmente presente in Bahrein, pur essendo una minoranza tradizionalista dello Sciismo Duodecimano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianroberto Scarcia, "Intorno alla controversia tra Aḫhbārī e Uṣūlī presso gli Imamiti di Persia", su: Rivista degli Studi Orientali, XXXIII (1959), pp. 211-250.
  • Ali Amir-Moezzi, Il Corano silente, il Corano parlante. Le fonti scritturali dell'Islam tra storia e fervore, Roma, Istituto per l'Oriente C. A. Nallino, 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Islam Portale Islam: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di islam