Actinidia deliciosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Kiwo
Actinidia deliciosa 13 R.jpg
Actinidia deliciosa
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
Ordine Ericales
Famiglia Actinidiaceae
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Theales
Famiglia Actinidiaceae
Genere Actinidia
Specie A. deliciosa
Nomenclatura binomiale
Actinidia deliciosa
(A.Chev.) C.F.Liang & A.R.Ferguson, 1984
Sinonimi

Actinidia chinensis var. deliciosa
(A. Chev.) A. Chev.
Actinidia chinensis var. hispida
C.F. Liang
Actinidia latifolia var. deliciosa
A. Chev.

Actinidia deliciosa ((A.Chev.) C.F.Liang & A.R.Ferguson, 1984) è una pianta da frutto della famiglia Actinidiaceae, originaria della parte meridionale della Cina.
Fu introdotta in Europa dal missionario botanico Padre Paul Guillaume Farges che ne inviò i semi e un esemplare in Francia nel 1897.
Nel 1904 giunse in Nuova Zelanda, dove fu coltivata per la prima volta. Oggi è ampiamente diffusa in buona parte del mondo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Frutti di Actinidia deliciosa

È una pianta rampicante principalmente nota per il proprio frutto, conosciuto come kiwi.

La pianta possiede un fusto legnoso e vigoroso che può raggiungere una altezza di 9 metri.

I suoi fiori sono visitati dalle api, per il nettare ed il polline.[1]

La Hayward[modifica | modifica wikitesto]

Una varietà di kiwi di particolare rilievo è la Hayward.

Polpa interna del kiwi (Actinidia deliciosa)

La Hayward presenta un frutto medio grande, a buccia robusta e polpa verde. Tale varietà presenta peraltro una caratteristica di enorme importanza merceologica rispetto alle altre: ha la capacità di essere conservata in frigorifero per mesi senza subire danni. L'innesco alla maturazione si ha facilmente conservando al caldo i frutti con alcune mele. L'acidità, dovuta alla presenza di acido ascorbico (vitamina C), è fattore tipico del frutto dei kiwi, e determina con altri acidi organici l'attività antiossidante ed auto conservante del frutto stesso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Actinidia deliciosa & Apis mellifera, su Florabeilles, 31 maggio 2014. URL consultato il 9 marzo 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica