Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Acacio di Amida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Acacio di Amida

Vescovo

Nascita IV secolo
Morte V secolo
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 9 aprile

Acacio di Amida, in greco antico Ἀκάκιος, in latino Acacius (IV secoloV secolo), è stato arcivescovo di Amida in Mesopotamia (oggi nel territorio della Turchia); è venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

Vendette i vasi della sua chiesa per liberare i persiani prigionieri nel 422.

Le sue lettere sono state commentate dal vescovo Maris.

Il suo elogio si legge nel Martirologio Romano alla data del 9 aprile:

« A Diyarbakir in Mesopotamia, oggi in Turchia, sant’Acacio, vescovo, che, per riscattare dei Persiani fatti prigionieri e sottoposti a crudeli torture, persuase il clero e arrivò a vendere ai Romani anche i vasi sacri della Chiesa. »

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]