66 Orionis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
66 Orionis
66 Orionis
Orion IAU.svg
Classificazione gigante gialla
Classe spettrale G4III D ~
Distanza dal Sole 2490 anni luce
Costellazione Orione
Redshift 33,20 ± 2,00
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 06h 04m 58,3601s
Declinazione +04° 09′ 31,216″
Lat. galattica -08,3758°
Long. galattica 203,8528°
Dati osservativi
Magnitudine app. 5,64
Magnitudine ass. -3,77
Parallasse 1,31 ± 0,76 mas
Moto proprio AR: 0,28 ± 0,68 mas/anno
Dec: -2,38 ± 0,48 mas/anno
Velocità radiale 33,2 ± 2 km/s
Nomenclature alternative
HD 41380, N30 1301, TYC 138-963-1, GSC 00138-00963, PMC 90-93 166, UBV 6152, AG +04 698, HIC 28814, PPM 149865, UBV M 11749, BD +04 1116, HIP 28814, SAO 113430, YZ 4 2011, FK5 230, HR 2145, SBC9 2644, [HFE83] 423, GC 7704, IRAS 06023+0409, GCRV 3818, 2MASS J06045836+0409311, TD1 5978

Coordinate: Carta celeste 06h 04m 58.3601s, +04° 09′ 31.216″

66 Orionis è una stella gigante gialla di magnitudine 5,64 situata nella costellazione di Orione. Dista 2490 anni luce dal sistema solare.

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste boreale, ma molto in prossimità dell'equatore celeste; ciò comporta che possa essere osservata da tutte le regioni abitate della Terra senza alcuna difficoltà e che sia invisibile soltanto nelle aree più interne del continente antartico. Nell'emisfero nord invece appare circumpolare solo molto oltre il circolo polare artico. La sua magnitudine pari a 5,6 la pone al limite della visibilità ad occhio nudo, pertanto per essere osservata senza l'ausilio di strumenti occorre un cielo limpido e possibilmente senza Luna.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra dicembre e maggio; da entrambi gli emisferi il periodo di visibilità rimane indicativamente lo stesso, grazie alla posizione della stella non lontana dall'equatore celeste.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

La stella è una gigante gialla; possiede una magnitudine assoluta di -3,77 e la sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni