40M Nimród

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
40M Nimród
Nimród Battery 02.jpg
Batteria di Nimród in posizione di fuoco.
Descrizione
Tipo semovente antiaereo
Equipaggio 6
Costruttore Manfréd Weiss
Data impostazione 1940
Utilizzatore principale bandiera Ungheria
Esemplari 135
Sviluppato dal Luftvärnskanonvagn L-62 Anti II
Dimensioni e peso
Lunghezza 5,32 m
Larghezza 2,31 m
Altezza 2,8 m
Peso 9,5 t
Propulsione e tecnica
Motore VIII EST 107, 8 cilindri a benzina
Potenza 150 hp
Trazione cingolo
Prestazioni
Velocità 50 km/h
Autonomia 300 km
Armamento e corazzatura
Armamento primario 1 × cannone automatico Bofors 40 mm
Corazzatura 6-28 mm

[senza fonte]

voci di semoventi presenti su Wikipedia

Il 40M Nimród era un semovente antiaereo ungherese, copia su licenza dello svedese Luftvärnskanonvagn L-62 Anti II, utilizzato nella seconda guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente il mezzo venne destinato sia al arma antiaerea che controcarro, ma si dimostrò rapidamente inefficace contro i carri armati sovietici KV. Fu quindi utilizzato primariamente contro i blindati leggeri e per la difesa aerea.

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

Il Nimród venne prodotto dalla Manfréd Weiss. Un primo lotto di 46 veicoli, motorizzati con il tedesco Büssing-NAG L8V/36TR, fu seguito da un altro lotto di 89 mezzi, con motore ungherese Ganz IP VGT 107 Type II, prodotto su licenza della Büssing-NAG. Le seguenti unità impiegarono il mezzo:

Le batterie di Nimród assegnate ai battaglioni corazzati e motorizzati erano dotati di 6 mezzi ciascuna, su plotoni di 2 mezzi.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il 40M Nimród era basato sul telaio del carro armato leggero 38M Toldi, a sua volta derivato dallo svedese Landsverk L-60B. Il telaio, allungato rispetto all'originale, aveva un equipaggio di 6 uomini: capocarro, pilota, due cannonieri e due porgitori. L'unico armamento del mezzo era il cannone automatico antiaereo 36M 40 mm Bofors, anche questo prodotto su licenza svedese. Il pezzo sparava sia munizioni standard antiaeree che proiettili perforanti di fabbricazione ungherese. Aveva un rateo di fuoco di 120 colpi al minuto ed una capacità di penetrazione di 46 mm a 100 m e 30 mm a 1.000 m. La riserva di munizioni a bordo era di 160 colpi.

Tardi, durante la guerra, il veicolo venne dotato della munizione 42M "Kerngranate", una granata razzo che veniva lanciata dalla volata del cannone come una granata da fucile.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mujzer, Peter. The Royal Hungarian Army, 1920-1945, Volume II, Hungarian Mobile Forces.
  • Attila Bonhardt, Gyula Sárhidai e László Winkler. A Magyar Királyi Honvédség Fegyverzete.
  • Becze, Csaba. Magyar Steel. Mushroom Model Publications. Sandomierz 2006

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]