145 Canis Majoris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
145 Canis Majoris
145 Canis Majoris
Canis Major IAU.svg
Classificazione Ipergigante arancione
Classe spettrale K3Ib
Distanza dal Sole 1417 anni luce
Costellazione Cane Maggiore
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 07h 16m 36,8337s
Declinazione -23° 18′ 56,139″
Lat. galattica 236,4985°
Long. galattica -05,2139°
Dati fisici
Raggio medio 172 R
Massa
Temperatura
superficiale
3847 K (media)
Luminosità
5790 L
Metallicità 141% del Sole
Età stimata 35 milioni di anni
Dati osservativi
Magnitudine app. 4,84
Magnitudine ass. -6,58
Parallasse 0,52 ± 1,30 mas
Moto proprio AR: -4,28 mas/anno
Dec: 2,83 mas/anno
Velocità radiale 27,9 ± 0,9 km/s
Nomenclature alternative
TYC 6537-3290-1, BD -23 117, GSC 06537-03290, 2MASS J07163683-2318562, UBV 7077, CCDM J07166-2319A, HD 56577, CD -23 5189, HIC 35210, PLX 1709, uvby98 100056577 A, CPD -23 2012, HIP 35210, PPM 252026, HR 2764, IRAS 07145-2313, SAO 173349

Coordinate: Carta celeste 07h 16m 36.8337s, -23° 18′ 56.139″

145 Canis Majoris è una stella gigante arancione di magnitudine 4,84 situata nella costellazione del Cane Maggiore. Dista 1417 anni luce dal sistema solare.

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe; grazie alla sua posizione non fortemente australe, può essere osservata dalla gran parte delle regioni della Terra, sebbene gli osservatori dell'emisfero sud siano più avvantaggiati. Nei pressi dell'Antartide appare circumpolare, mentre resta sempre invisibile solo in prossimità del circolo polare artico. La sua magnitudine pari a 4,8 fa sì che possa essere scorta solo con un cielo sufficientemente libero dagli effetti dell'inquinamento luminoso.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra dicembre e maggio; da entrambi gli emisferi il periodo di visibilità rimane indicativamente lo stesso, grazie alla posizione della stella non lontana dall'equatore celeste.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

La stella è una gigante arancione; possiede una magnitudine assoluta di -6,58 e la sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

Sistema stellare[modifica | modifica wikitesto]

145 Canis Majoris forma una binaria visuale con HD 56578, una stella bianca di magnitudine 5,8, separata dall'ipergigante arancione di 26,6 secondi d'arco e con angolo di posizione di 55 gradi. Il sistema offre una splendida visione in piccoli telescopi, data l'ampia separazione e il contrasto di colori. Tuttavia le due stelle non sono legate gravitazionalmente e si trovano solo sulla linea di vista con la Terra, poiché HD 56578 dista "solo" 340 anni luce dalla Terra, mentre 145 CMa si trova ad oltre 1000 a.l.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni