10 pianos street

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
#10 pianos street
CompositoreYae
Tipo di composizioneInstallazione
Organico10 pianoforti

#10 Pianos Street è una suite per dieci pianoforti composta da Yae[1].

Concepita come installazione-concerto nel 2013 per il festival pianistico Piano City Milano e allestita alla Galleria d'Arte Moderna, è stata riproposta nel 2014[2], nel 2015, nel 2016 e nel 2017 in diverse occasioni, tra cui l'inaugurazione della Nuova Darsena di Milano[3], l'inaugurazione di Expo in Città e del Nuovo Museo della Pietà Rondanini[4], il Fuorisalone di Milano[5], Cult City Lombardia.

La suite presenta alcune caratteristiche peculiari sia nella concezione che nella scrittura musicale: i dieci vecchi pianoforti, preferibilmente recuperati da fondi di magazzino e rimessi a punto sotto l'aspetto meccanico-acustico, sono elaborati esteticamente con colori, scritte e immagini dai writers della città [6]; solo nove sono effettivamente suonati dall'ensemble: il decimo è libero per chi vuole improvvisare durante le esecuzioni [7]. Fuori dalle performance i pianoforti sono a disposizione di tutti. Gli strumenti possono essere messi in vendita e Il ricavato devoluto a un'associazione benefica [8].

L'opera è stata concepita con la filosofia del chilometro zero (strumentisti, strumenti, produzione e charity project locali)[9] e con l'idea, condivisa con la politica comunale degli ultimi anni[10], di portare le energie della periferia della città verso il centro (gli street artist, le scuole musicali, i vecchi pianoforti verticali) e viceversa (i costi di produzione, il progetto benefico)[9].

Anche dal punto di vista musicale, la suite presenta caratteristiche peculiari: pensata per un ensemble scolastico, la partitura comprende parti di diversa difficoltà tecnica per coinvolgere la più ampia fascia possibile di studenti e docenti, e i brani prevedono effetti di spazialità, dialoghi tra gli strumenti, suoni concreti, coreografie tra i pianisti e spazi di improvvisazione[9].

Da ottobre 2017 un allestimento permanente dell'opera è ospitato nel nuovo Teatro del Buratto Bruno Munari di Milano progettato da Italo Rota[11]. I 10 pianoforti sono stati inseriti nell’inaugurazione del teatro con una suite composta per l’occasione da Yae e un allestimento inedito dal titolo Ten Pianos Walk[12].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dettaglio Opera | Cidim - Comitato Nazionale Italiano Musica
  2. ^ corriere.it
  3. ^ corriere.it
  4. ^ #10 Pianos Street live music at Sforzesco Castle - Milano | demotix.com
  5. ^ Brera Design District - #10 Pianos Street, su fuorisalone2017.breradesigndistrict.it. URL consultato il 1º novembre 2017.
  6. ^ Fungo e Zoow24 per #10Pianos Street Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.
  7. ^ mentelocale.it, su milano.mentelocale.it. URL consultato il 18 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  8. ^ sito internet di Missione Sogni
  9. ^ a b c sito dell'autore, su sebastianocognolato.it. URL consultato il 18 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2015).
  10. ^ ilsussidiario.net
  11. ^ Il Buratto a Maciachini porta 28 titoli per i piccoli - la Repubblica.it, in Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 1º novembre 2017.
  12. ^ ViviMilano, Apre a Dergano il nuovo teatro dei bambini | ViviMilano, in ViviMilano. URL consultato il 1º novembre 2017.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica