Neoneun pet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da You're my Pet)
Neoneun pet
Titolo originale 너는 펫
Lingua originale coreano
Paese di produzione Corea del Sud
Anno 2011
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere Commedia romantica
Regia Kim Byung-Kon
Soggetto Yayoi Ogawa (manga)
Sceneggiatura Choi Kwang-Sik
Produttore Lee Sung-Hoon
Produttore esecutivo Lotte entertainment
Interpreti e personaggi

Neoneun pet (너는 펫; titolo internazionale: You're My Pet) è un film sudcoreano uscito nelle sale cinematografiche nell'autunno 2011: si tratta di una commedia romantica basata sul manga omonimo di Yayoi Ogawa, da cui era già stato tratto nel 2003 un dorama giapponese intitolato Kimi wa Petto che aveva visto Jun Matsumoto interpretare il ruolo del protagonista maschile.

Nella versione coreana il personaggio principale è affidato all'interpretazione di Jang Geun-suk.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia ruota attorno ad una giovane ed ambiziosa donna in carriera, Eun-yi, e al suo "cucciolo umano": nei fondamenti non si discosta dall'opera originale, ma ne segue fedelmente la trama.

Dopo essere stata abbandonata dal suo fidanzato, che gli preferisce una più "femminile", ad Eun-yi capita anche la disgrazia di essere retrocessa, a seguito di divergenze coi superiori, nel posto di lavoro. Un bel giorno s'imbatte in un ragazzo ferito nascosto all'interno d'uno scatolone appena fuori dalla porta del suo condominio.

Dopo un primo attimo di smarrimento, senza indugio lo porta dentro casa ed inizia a curarlo; tanto per scherzare dice che gli sarebbe piaciuto tenerlo con sé come animale domestico, fedele e ubbidiente, proprio come un cagnolino.

Detto fatto, con sua somma sorpresa, il ragazzo accetta immediatamente la proposta: lei lo chiama Momo, proprio come il suo amato cane che aveva quand'era bambina. Eun-yi gli fornisce vitto e alloggio sicuro, in cambio In-ho (questo il nome di lui) gli offre quel calore e quei sentimenti autentici che la giovane donna non è più capace di trovare nei suoi "simili" umani.

In realtà In-ho è stato un bambino prodigio nella danza che per oscuri motivi sembra aver abbandonato, forse a seguito d'incomprensioni con la famiglia d'origine; la donna s'affeziona un po' alla volta al ragazzo, il ragazzo porta dal suo canto subito la felicità nel cuore della padrona.

Eun-yi ritrova così quella serenità che sembrava aver perduto, tra impegni lavorativi oramai del tutto disumanizzati e sentimenti traditi da parte di colui (il suo ex) di cui lei si fidava; la sua vita grazie a Momo sembra esser tornata gioiosa e soddisfacente. Ma nonostante il crescente affetto per lei dimostrato da In-ho, Eun-yi mette ben in chiaro con "Momo" che non vi potrà in alcun caso esser mai alcuna storia d'amore tra loro.

Tuttavia, nonostante il rifiuto deciso di Eun-yi riguardante qualsiasi tipo di implicazione sentimentale-emotiva, la tensione sessuale che si respira tra loro si fa via via più intensa e palpabile, crescendo a ritmo serrato: man mano che i due trascorrono insieme più tempo e più la situazione si fa "incandescente".

Eun-yi dovrà lottare contro i sentimenti amorosi che comincia a provare verso quel ragazzo di un bel po' più giovane di lei, ma dovrà anche far di tutto per tener nascosta l'intera faccenda ai suoi colleghi e amici, in particolare al suo ex compagno di college (di cui era, a quel tempo, follemente innamorata, e che ora dopo anni ha ritrovato) nonché nuovo interesse romantico, Woo-seong.

Interpreti, personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Kim Ha-neul - Ji Eun-Yi
  • Jang Geun-suk - Kang In-ho
  • Ryu Tae-Joon - Cha Woo-seong
  • Jung Yoo-mi - Lee Young-eun
  • Kang Ha-neul - Young-soo
  • Choi Jong Hun - Ji Eun-soo
  • Kang Hae-in - Kim Mi-sung

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]