Walking in My Shoes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walking in My Shoes

Artista Depeche Mode
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 aprile 1993
Durata 4 min : 59 s
Album di provenienza Songs of Faith and Devotion
Genere Alternative dance
Alternative rock
Rock elettronico
Etichetta Mute Records
Produttore Depeche Mode, Flood
Formati 7", 12", CD
Depeche Mode - cronologia
Singolo precedente
(1993)
Singolo successivo
(1993)

Walking in My Shoes è un singolo del gruppo musicale britannico Depeche Mode, il secondo estratto dall'album in studio Songs of Faith and Devotion del 1993, pubblicato in Europa il 26 aprile 1993. Il lato B del singolo è My Joy, ed entrambe le canzoni sono state scritte da Martin Lee Gore.

La canzone[modifica | modifica sorgente]

In Walking in My Shoes l'autore sia attraverso la melodia che il testo rappresenta lo stato di un uomo consapevole del suo essere peccatore, in altre parole conscio della sua umanità ed invita, come dice il titolo, a "vestire i suoi panni" coloro che lo contestano. Le atmosfere cupe della canzone, accompagnate da uno dei video più celebri della band ed unite al loro particolare stato emozionale, fanno di questo brano uno dei cavalli di battaglia dei Depeche Mode, avendo raggiunto la prima posizione di Billboard nelle classifiche statunitensi.

Il brano è presente anche nelle raccolte The Singles 86-98, The Best of, Volume 1 e in versione remix in Remixes 81-04.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip, diretto da Anton Corbijn, contiene numerosi riferimenti artistici alle opere di Hieronymus Bosch (in particolare al Giardino delle Delizie) e di Dante Alighieri (come la Divina Commedia), dove il bianco e nero (specie dove compaiono i Depeche Mode, in pose statiche) è intervallato da figure inquietanti, vestite con abiti astrusi dai colori vivaci e un paesaggio gotico-medievale sullo sfondo ("sequenza di stupendi scatti tra solitudine contemporanea e medievalismi acidi", Domenico Liggeri[senza fonte]). Nella lugubre atmosfera la scena sembra incentrata, più che sulla presenza quasi onnipresente di Dave Gahan, su una coppia di innamorati vestiti come le figure inquietanti suddette ma oggettivamente più gradevoli.

Tra la simbologia ricorrente nelle immagini è mostrata più volte anche quella di una maschera di uccello con uno strano becco ritorto, riprodotta nella copertina del CD singolo e successivamente ripresa anche nel video del singolo In Your Room, tratto sempre da Songs of Faith and Devotion.

Il video è stato censurato da MTV: in un'inquadratura i membri del gruppo (ad eccezione di Dave Gahan) sono seduti con in braccio tre donne nude. La versione integrale è comunque disponibile nelle raccolte video The Videos 86-98 e nel DVD dell'album The Best of, Volume 1.

Alcuni spezzoni del video compaiono in Martyr.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni sono scritte da Martin Lee Gore.

7" Mute UK (Bong22)
  1. Walking in My Shoes (Seven Inch Mix) (4:59) (remix di Mark Stent)
  2. My Joy (Single Version) (3:57)
12" Mute UK (12Bong22) e CD Mute UK (CDBong22)
  1. Walking in My Shoes (Grungy Gonads Mix) (6:24) (remix di Johnny Dollar e Portishead)
  2. Walking in My Shoes (Seven Inch Mix) (4:59)
  3. My Joy (Single Version) (3:57)
  4. My Joy (Slow Slide Mix) (5:11) (remix di Steve Lyon e Depeche Mode)
12" Mute UK (L12Bong22) e CD Mute UK (LCDBong22)
  1. Walking in My Shoes (Extended Twelve Inch Mix) (6:54) (remix di Mark Stent)
  2. Walking in My Shoes (Random Carpet Mix Edit) (6:35) (remix di William Orbit)
  3. Walking in My Shoes (Anandamidic Mix) (6:11) (remix di Spirit Feel)
  4. Walking in My Shoes (Ambient Whale Mix) (4:54) (remix di Mark Stent)
CD Mute EU (CDBong22X)
  1. Walking in My Shoes (Seven Inch Mix) (4:59)
  2. My Joy (Single Version) (3:57)
  3. Walking in My Shoes (Grungy Gonads Mix) (6:24)
  4. My Joy (Slow Slide Mix) (5:11)
  5. Walking in My Shoes (Extended Twelve Inch Mix) (6:54)
  6. Walking in My Shoes (Random Carpet Mix Edit) (6:35)
  7. Walking in My Shoes (Anandamidic Mix) (6:11)
  8. Walking in My Shoes (Ambient Whale Mix) (4:54)
12" Sire/Reprise USA (40852-0)
  1. Walking in My Shoes (Extended Twelve Inch Mix) (6:54)
  2. Walking in My Shoes (Random Carpet Mix Edit) (6:35)
  3. Walking in My Shoes (Grungy Gonads Mix) (6:24)
  4. Walking in My Shoes (Anandamidic Mix) (6:11)
  5. Walking in My Shoes (Ambient Whale Mix) (4:54)
  6. My Joy (Slow Slide Mix) (5:11)
CD Sire/Reprise USA (40852-2)
  1. Walking in My Shoes (Seven Inch Mix) (4:59)
  2. Walking in My Shoes (Grungy Gonads Mix) (6:24)
  3. Walking in My Shoes (Random Carpet Mix Edit) (6:10)
  4. My Joy (Slow Slide Mix) (5:11)
  5. Walking in My Shoes (Extended Twelve Inch Mix) (6:54)
  6. Walking in My Shoes (Anandamidic Mix) (6:11)
  7. My Joy (Single Version) (3:57)
  8. Walking in My Shoes (Ambient Whale Mix) (4:54)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica