VSK-94

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
VSK-94
VSK-94.jpg
VSK-94
Tipo Fucile di precisione semiautomatico
Origine Russia Russia
Impiego
Utilizzatori Forze Speciali Russe
Produzione
Progettista KBP Instrument Design Bureau
Data progettazione 1994
Costruttore KBP Instrument Design Bureau
Entrata in servizio 1995
Ritiro dal servizio Ancora in uso
Descrizione
Peso 2,8 kg
Lunghezza 932 mm
Calibro 9 mm
Munizioni 9 × 39 mm
Tipo munizioni PAB-9, SP-5, SP-6
Azionamento a gas, otturatore rotante
Cadenza di tiro 700 colpi/min
Tiro utile 400 m
Gittata massima 1000 m
Alimentazione Caricatore rimovibile da da 20 colpi
Organi di mira Mire metalliche, mirino telescopico

World Guns.ru[1]

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

Il VSK-94 (dal russo, Войсковой Снайперский Комплекс, Vojskovoj Snajperskij Kompleks) è un fucile di precisione silenziato in calibro 9 mm progettato e prodotto dal KBP Instrument Design Bureau come alterntiva low-cost del fucile VSS.

Questo particolare fucile, basato sul fucile d'assalto russo 9A-91, è stato pensato per l'ingaggio di bersagli scarsamente protetti fino a 400 m di distanza.

Il VSK-94 mantiene il sistema operato a gas del 9A-91 con otturatore rotante. Il castello è realizzato in acciaio stampato, il calcio e il paramano anteriore, sono una versione in polimero semplificata delle stesse parti del fucile SVD Dragunov.

Il fucile è dotato delle stesse mire metalliche del 9A-91 e di un mirino telescopico con slitta integrata.

La canna permette il montaggio di un silenziatore sviluppato appositamente per quest'arma.

Il fucile usa vari tipi di munizioni da 9 × 39 mm:

  • PAB-9
  • SP-5 (Incamiciato)
  • SP-6 (Incamiciato)

I colpi sono disposti in un caricatore bifilare da 20 colpi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Modern Firearms - VSK-94
guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra