Urumi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Un nativo che si esercita con una coppia di urumi

L'urumi (lingua malayalam ഉറുമി, hindi Aara, lingua tamil Surul pattai, letteralmente "spada arricciata") è una spada dell'India realizzata con dell'acciaio flessibile, abbastanza appuntita da penetrare la carne ma tanto flessibile da poter essere arrotolata in una stretta serpentina. L'arma è originaria della Kerala ed era molto diffusa nella costa settentrionale del Malabar. Dal Malabar, la spada urumi passò nel Rajasthan e nel Punjab.

La spada urumi è ancora utilizzata nelle arti marziali indiane, particolarmente nel Kalarippayattu e nel Gatka.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Burton, Richard (1884), The Book of the Sword, Londra, Chatto & Windus
  • Egerton, Lord of Tatton (1880), Indian and Oriental arms and armor, Londra, W.H. Allen, rist. Dover Pubblications Inc., 2002
  • Evangelista, Nick (1995) [e] Gaugler, William M., The encyclopedia of the sword, Greenwood Publications, ISBN 978-0-313-27896-9.
  • Holstein, P. (1931), Contribution à l'étude des armes orientales, Parigi, Editions Albert Lévy, 2 v.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]