Temuco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Temuco
comune
Temuco – Veduta
Localizzazione
Stato Cile Cile
Regione Flag of La Araucania, Chile.svg Araucanía
Provincia Cautín
Territorio
Coordinate 38°45′00″S 72°40′00″W / 38.75°S 72.666667°W-38.75; -72.666667 (Temuco)Coordinate: 38°45′00″S 72°40′00″W / 38.75°S 72.666667°W-38.75; -72.666667 (Temuco)
Superficie 464,0 km²
Abitanti 260 878 (2002)
Densità 562,24 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cile
Temuco
Temuco – Mappa
Sito istituzionale

Temuco è una città che si trova nel sud del Cile ed è capitale della provincia di Cautín e della regione dell'Araucanía, anche chiamata IX Regione.

E 'stata fondata nel 1881 come forte da Manuel Recabarren, grazie alla sua posizione e la posizione nella valle centrale di La Araucanía Regione; Ciò ha portato alla successiva creazione di una stazione ferroviaria. Si trova a una distanza di 619 km in linea retta dalla Santiago del Cile, capitale della Repubblica ei 675 km di percorso.

Ha una delle più importanti aree naturali protette dalla valle di La Araucanía, il Monumento Naturale Cerro Ñielol, che è di dieci isolati dalla Plaza de Armas, e che sono visibili alcune delle ultime foreste restanti della valle centrale di La Araucanía.

È sede vescovile e ha una popolazione di 300.000 abitanti circa, in massima parte di origine europea, in particolare spagnola e tedesca. Tedesco fu anche uno degli architetti cui si deve la sistemazione urbanistica della città: Teodoro Schmids Weichesel.

Nei suoi dintorni vivono ancor oggi numerosi rappresentanti della cultura Mapuche.

Il toponimo viene dal mapuzugun, significa “acqua di temu” albero medicinale usato dai mapuche, i nativi di questa regione.

Nativo di questa città è il calciatore di Universidad de Chile, River Plate, Lazio e Juventus Marcelo Salas.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica del comune di Temuco[1]
Censimento del 1992 Censimento del 2002
197.236 ab. 260.878 ab.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mapa interactivo del 2002 en Instituto Nacional de Estadísticas