Tecniche aeree di wrestling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Avvertenza
Alcune delle informazioni qui riportate potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

Le Tecniche aeree sono utilizzate nel pro wrestling per mostrare l'agilità e la velocità del wrestler che le esegue. Queste mosse sono soprattutto eseguite dai Cruiserweight, i lottatori dal peso generalmente inferiore ai 100 kg, più piccoli e veloci degli Heavyweight e che quindi hanno serie difficoltà nel compiere la maggior parte delle power moves.

C'è un'ampia varietà di tecniche aeree nel pro wrestling e molte di queste sono conosciute con diversi nomi.

A causa della elevata pericolosità di questo genere di mosse, molte promozioni ne vietano l'uso o lo riducono al minimo. Durante il 2005, la World Wrestling Entertainment ha vietato l'uso della 450 Splash e della Shooting Star Press.

The Undertaker effettua il suo Old School (arm twist ropewalk chop) ai danni di Heidenreich.

Arm twist ropewalk chop[modifica | modifica sorgente]

Il wrestler prende uno dei polsi dell'avversario e gli torce il braccio, bloccandolo in un Arm Lock, dopo di che trascina l'avversario verso un angolo del ring. L'esecutore, sempre mantenendo il braccio bloccato, sale quindi sul paletto e in perfetto equilibrio, compie qualche passo sulla terza corda, prima di saltare giù e colpire con il braccio libero l'avversario sul suo torace o sulla parte posteriore del collo. Resa celebre da The Undertaker con il nome di Old School.

Ropewalk Headscissor[modifica | modifica sorgente]

L'esecutore posiziona l'avversario seduto sopra l'angolo oppure a cavalcioni sulle corde, dopo di che sale sull'angolo più vicino, raggiunge l'avversario camminando sulla terza corda e lo abbranca con le gambe eseguendo una Headscissor o una Hurracanrana. Questa mossa è spesso utilizzata da Elix Skipper che la chiama New School.

Axe handle[modifica | modifica sorgente]

Una "top rope axe handle" si esegue saltando dal paletto sul ring o fuori dal ring andando a colpire l'avversario con i due pugni uniti a mo' di ascia. Questa mossa è usualmente eseguita su un avversario in piedi o che si sta alzando.

È una mossa tipica di Randy Savage, che inoltre l'ha effettuata spesso dall'apron ring su un avversario in piedi fuori dal ring. Una variazione è utilizzata da Ashley Massaro che lo compie come uno springboard dalle corde. È utilizzata come signature move da Sheamus che esegue in corsa e la chiama War Sword-

Altresì conosciuta con i nomi "Double Axe Handle" o "Double Axe Handle Smash".

Diving bulldog[modifica | modifica sorgente]

Per eseguire questa manovra aerea, l'esecutore deve essere in piedi (o seduto) sulla terza corda e l'avversario di spalle al paletto. L'esecutore, saltando, si aggrappa alla testa dell'avversario e lo spinge fino a far scontrare la testa del malcapitato contro il ring.

Questa tecnica veniva usata spesso da Bret Hart, mentre ai giorni nostri viene eseguita da Matt e Jeff Hardy, con una piccola variante. Il colpo è lo stesso, solo che l'esecutore non sale sul paletto, ma corre contro l'avversario.

Diving Headbutt[modifica | modifica sorgente]

Chris Benoit effettua un Diving headbutt su MVP a WrestleMania 23.

Per eseguire il Diving Headbutt il wrestler salta dal paletto all'angolo del ring e colpisce l'avversario con la sua testa mentre quest'ultimo giace a terra.

La mossa fu accidentalmente innovata da Harley Race, quando cadde dalla corda più alta colpendo con la testa il suo avversario. Di lì in poi Race inserì questa mossa nel suo parco mosse, ma colui che la rese popolare nel futuro a venire fu il lottatore di origini britanniche Dynamite Kid che la utilizzò come sua trademark move.

Questa manovra è stata anche molto utilizzata da Chris Benoit come tributo al lottatore inglese, con la differenza, però, di tenere aperte le braccia durante il volo: da questa variante deriva il termine Swan Dive Headbutt, che è la più popolare al giorno d'oggi; tra i wrestler che ricorrono maggiormente a questa variante vi sono El Santo ed El Hijo del Santo, con la sola differenza di colpire l'addome dell'avversario.

È tutt'oggi utilizzata come trademark move da Daniel Bryan e da Santino Marella (che la chiama "Arrivederci").

Diving Leg Drop[modifica | modifica sorgente]

Mossa che vede l'esecutore lanciarsi da una piattaforma rialzata (angolo del ring) e cadere, sull'avversario steso in maniera traversale a lui, con una gamba sporgente che andrà a colpire il collo del nemico stesso.

In WWE, Kenny Dykstra e Psicosis sono coloro che utilizzano/hanno utilizzato la manovra come Finisher, mentre la mossa è una signature ricorrente di John Cena. I fratelli Matt e Jeff Hardy erano soliti eseguire una manovra di coppia nella quale, mentre Jeff eseguiva sull'avversario a terra uno Splash da una zona rialzata, il fratello colpiva lo stesso antagonista con un Diving Leg Drop.

Shooting Star Leg Drop[modifica | modifica sorgente]

Variante altamente spettacolare. L'esecutore effettua una Shooting Star Press e, invece di cadere sull'avversario con la pancia come nella classica versione della mossa, compie un'ulteriore rotazione in modo di colpire l'avversario con un Leg Drop. Il wrestler Jason Cross la utilizza come mossa finale, chiamandola Crossfire.

Diving Elbow Drop[modifica | modifica sorgente]

Per eseguire tale manovra il lottatore dovrà salire dalla terza corda all'angolo del ring per poi saltare e colpire l'avversario steso con l'esterno del gomito. Questa manovra è molto utilizzata dall'ex campione mondiale WWE Shawn Michaels, dal wrestler ex WWE e WCW Randy Savage e dal wrestler della TNA "Black Machismo" Jay Lethal. La traduzione letterale in italiano è "gomitata cadente". Dal 2011 viene usata da CM Punk come tributo al defunto Randy Savage.

Axe Handle Elbow Drop[modifica | modifica sorgente]

L'esecutore si siede sulla seconda corda con l'avversario steso supino a terra, dopo di che si lancia con gli avambracci uniti e, cadendo con le ginocchia, colpirà la spalla o il busto del malcapitato.

Corkscrew Elbow Drop[modifica | modifica sorgente]

L'esecutore salirà sulla corda più alta, con il rivale steso a terra a faccia in giù, per poi effettuare una rotazione orizzontale a 360° colpendo, infine, l'avversario con il gomito. Questa mossa può essere fatto anche correndo contro l'avversario (variante usata da R-Truth col nome di Lie Detector) e, quindi, senza l'uso del paletto.

Diving Back Elbow Drop[modifica | modifica sorgente]

L'attaccante, in piedi sul paletto e con il viso rivolto verso il pubblico, colpisce con l'estrema parte dell'avambraccio il rivale. Questa manovra può essere eseguita anche in modalità Springboard, ovvero con uno slancio dalla seconda corda.

Shooting Star Elbow Drop[modifica | modifica sorgente]

Variante estremamente spettacolare dove l'esecutore, posto sulla corda più alta, effettua una rotazione all'indietro a 360° per poi colpire il rivale steso a terra con il proprio gomito.

Flying Clothesline[modifica | modifica sorgente]

L'esecutore è in piedi sulla terza corda in maniera frontale al ring e con il rivale rivolto verso di lui; a questo punto, il wrestler spicca il volo e con un braccio teso colpisce l'avversario sul collo. In WWE, questa manovra è un marchio di fabbrica della "Big Red Machine" Kane. Viene utilizzata raramente anche da The Undertaker.

Diving Crossbody[modifica | modifica sorgente]

Molto frequente fra i Cruiserweights, tale manovra consiste nel lanciarsi da una piattaforma rialzata (di solito un angolo del ring) in maniera traversale col proprio corpo sull'avversario posto col viso dinanzi a quello dell'esecutore. La mossa è in genere seguita da un Pin. Gli atleti a farne uso in WWE sono diversi e tra questi figurava Randy Orton, nel suo periodo da "Legend Killer". Attualmente è una tecnica molto usata dall'atleta ghanese della WWE Kofi Kingston e dalla superstar Sin Cara.

Diving Reverse Crossbody[modifica | modifica sorgente]

In questa piccola variante, l'esecutore, posto sul paletto dando le spalle al suo avversario, si lancia su quest'ultimo effettuando durante il volo una rapida giravolta che gli consentirà di piombare traversalmente sul torso del nemico. 2 wrestler che hanno adottato/adottano questa mossa sono Rob Van Dam e CM Punk.

Slingshot Crossbody[modifica | modifica sorgente]

Meglio noto anche come Plancha o Pescado, tale manovra richiede l'utilizzo delle corde. L'avversario è posto in piedi all'esterno del ring e l'esecutore, aiutandosi con le corde, esegue un Crossbody dall'interno all'esterno del quadrato. Tale manovra è spesso utilizzata da Jeff Hardy e da Zack Ryder.

Moonsault[modifica | modifica sorgente]

Il moonsault (in italiano "balzo della luna") o moonsault press è una mossa aerea molto utilizzata tra i pesi leggeri. La sua creazione è attribuita a The Great Muta, il quale per primo la utilizzò con il nome di Mu-Sault. Tra i più frequenti utilizzatori del moonsault vi sono Rey Mysterio, AJ Styles, Christopher Daniels, Zach Gowen che lo esegue con una gamba sola, Sabu e Super Crazy, e in modo minore Kurt Angle.

L'esecuzione della manovra prevede che l'avversario sia steso a terra e che l'esecutore si trovi in piedi di fianco ad esso, di spalle. L'esecutore salta all'indietro in modo da finire addosso all'avversario con la pancia. In rare occasioni, il wrestler della WWE Shawn Michaels lo esegue con l'avversario ancora in piedi, in modo tale da cadere con il proprio corpo parallelo a quello dello sfidante, con la possibilità di effettuare anche un immediato schienamento. Come quasi tutte le mosse di wrestling il moonsault ha diverse varianti.Usata anche nel repertorio di Matt Hardy. Veniva e viene usata anche come mossa finale di alcune WWE Divas come Lita, Victoria e Eve Torres.

Corkscrew moonsault[modifica | modifica sorgente]

È un moonsault con rotazione del corpo; l'esecutore si trova solitamente in una posizione elevata rispetto all'avversario, ad esempio su uno dei paletti del ring; l'esecutore esegue il moonsault e contemporaneamente ruota su sé stesso di 360°, cadendo sull'avversario come nel classico moonsault. Il corkscrew moonsault fu reso celebre dalla lottatrice giapponese Chaparita Asari.

Il lottatore della TNA Amazing Red esegue il corkscrew moonsault con una variazione, cade schiena anziché di pancia.

Esiste, inoltre, una variante di tale mossa che prende il nome di Split-legged Corkscrew moonsault dove l'esecutore, posto dinanzi al paletto, esegue un balzo per poi cadere a gambe divaricate sulle corde effettuando, infine, la mossa sopracitata. Questa variante è spesso utilizzata dal ex-wrestler WWE John Morrison che l'ha chiamata Starship Pain.

Double jump moonsault[modifica | modifica sorgente]

Ennesima variazione dello springboard moonsault. Prevede che l'esecutore sfrutti il rimbalzo sulla seconda corda per arrivare sulla terza e da qui eseguire il moonsault. Tale versione è anche conosciuta come picture perfect moonsault o double springboard moonsault.

Kid Kash usa una variazione di questa manovra: effettua lo springboard sulla seconda corda con il viso rivolto verso il centro del ring, arriva sulla terza e guarda verso l'esterno del ring e quindi esegue il moonsault.

Un'ulteriore variazione, nota come Triple Jump Moonsault, porta l'esecutore a correre in direzione di una sedia o di un'altra piattaforma posta nel ring, saltare su di essa, arrivare sulla terza corda ed eseguire il moonsault; tale variazione è utilizzata da Sabu.

Double moonsault[modifica | modifica sorgente]

Questa manovre è indicata come double rotation moonsault. Vi sono due tipologie di double rotation moonsault: una che si configura come una versione dell'Asai moonsault, ed un'altra che consiste nel classico moonsault dalla terza corda con due rotazioni.

La prima variazione, nota anche come 720° Moonsault, prevede che l'esecutore si trovi a bordo ring, mentre l'avversario si trova sdraiato a terra. L'esecutore salta in modo da poggiare con i piedi sulla prima o sulla seconda corda ed effettua un salto all'indietro, come per effettuare un Asai moonsault; mentre si trova in aria, l'esecutore porta verso di sé le gambe ed effettua una seconda rotazione, in modo da cadere sull'avversario dopo aver compiuto due giri su sé stesso. Questa variante, la più comune delle due, è solitamente associata alla figura di Jack Evans il quale la rese celebre con il nome di Stuntin' 101. Evans inoltre effettua una variante di questa manovra sulla base del corkscrew moonsault.

La seconda tipologia di variazione, nota come 540° Moonsault, vede l'esecutore salire sul paletto ed effettuare un balzo all'indietro tenendo sul suo petto le ginocchia.

Moonsault double foot stomp[modifica | modifica sorgente]

In questo caso l'esecutore effettua il moonsault ma termina la manovra in piedi.Questa tecnica è stata utilizzata molte volte da Spike Dudley.

Moonsault leg drop[modifica | modifica sorgente]

Questa variazione prevede l'esecuzione di un moonsault classico, ma si differenzia dallo stesso nell'atterraggio dell'esecutore, il quale termina la mossa cadendo con le gamba sull'avversario, eseguendo perciò un leg drop.

Moonsault slam[modifica | modifica sorgente]

Variazione del moonsault che si differenzia notevolmente dalle altre poiché prevede che l'esecutore esegua la manovra assieme all'avversario, il quale è stretto in una presa dall'attaccante. Anche di questa tipologia di moonsault esistono diverse varianti, come la C4 o la Cyclorama di Matt Sydal.In WWE la mossa viene utilizzata da Sin Cara col nome di C4.

Rounding moonsault[modifica | modifica sorgente]

Questa variazione del moonsault è conosciuta anche come sideways moonsault, rolling moonsault e rounding splash. L'attaccante sale sul paletto e ruota il suo corpo in modo da trovarsi di taglio rispetto all'avversario.

Split Legged moonsault[modifica | modifica sorgente]

Mossa di cui si è fatto cenno in precedenza (Vedi Corkscrew Moonsault), lo Split Legged moonsault (letteralmente: moonsault a gambe separate) è un ulteriore tipologia di Moonsault che sfrutta la spinta ulteriore delle corde per arrecare più danno all'avversario. Questa mossa è una delle cosiddette trademark move di RVD, che la padroneggia con maestria assoluta; la mossa consiste nel salire sulla terza corda, lasciarsi cadere con le gambe divaricate sulla corda stessa ed infine effettuare un moonsault più "basso" di quello normale. Una variante viene utilizzata da Rey Mysterio e Christopher Daniels che, invece di salire sulla terza corda dall'angolo, saltano direttamente sulla terza corda per darsi il rimbalzo necessario per eseguire la manovra rendendola, in questo caso, di più veloce esecuzione.

Springboard moonsault[modifica | modifica sorgente]

Detto anche La Quebrada in Messico (o semplicemente Quebrada), dal nome del suo inventore, il luchador Fantasma de la Quebrada; questa tipologia di moonsault utilizza il principio dello springboard, molto utilizzato nel wrestling, che prevede l'utilizzo delle corde come supporto sul quale rimbalzare nel corso dell'esecuzione di una mossa.

Negli Stati Uniti questa mossa è nota come Lionsault, nome attribuito alla stessa da Chris Jericho, il quale la utilizzava come trademark move, ma veniva usata anche da Rey Mysterio come counter quando veniva lanciato dalle corde (oppue in alternativa usava uno springboard crossbody).

Quando uno springboard moonsault prevede l'atterraggio sull'avversario posto fuori dal ring, non necessariamente sdraiato a terra, prende il nome di Asai moonsault; tale nome è dovuto al wrestler che rese celebre questa variazione, Yoshihiro Asai (Último Dragón).Tra gli utilizzatori di questa manovra vi era Shawn Michaels..

Taka Michinoku ha utilizzato e reso popolare un'ulteriore versione dell'Asai moonsault chiamata Uchujin Quebrada (宇宙人ケブラーダ) (traducibile letteralmente in inglese come Spaceman Quebrada e quindi Quebrada dell'astronauta); la manovra consiste nel correre in direzione delle corde ed eseguire uno springboard; a questo punto, l'esecutore ruota di 180º lateralmente in modo da trovarsi con il viso rivolto verso il centro del ring ed esegue il moonsault sull'avversario posto fuori dal ring.

A.J. Styles usa un'ulteriore variazione della quebrada: invece di limitare la manovra al solo impatto con l'avversario, Styles afferra la testa in modo da eseguire un Inverted Facelock, cadendo in piedi di spalle all'avversario; a questo punto esegue un inverted DDT. Tale manovra prende il nome di Phenomenon o Stylin' DDT.

Standing Moonsault[modifica | modifica sorgente]

Lo Standing Moonsault è una delle varianti più difficili e spettacolari della mossa. Le condizioni dell'avversario rispetto al corpo dell'esecutore sono le stesse del diving moonsault, mentre chi esegue la mossa, prima di spiccare il balzo, non si deve trovare su nessuna delle tre corde, ma fermo con i piedi poggiati per terra. Tre utilizzatori di questa tecnica sono Rob Van Dam, Super Crazy e le ex campionesse femminili Victoria e Lita Oggigiorno in WWE è utilizzata di frequente da Evan Bourne e dalla Diva Eve Torres. Nel wrestling italiano è molto utilizzata da Andres Diamond soprannominato:"il gioiello".

Foot Stomp[modifica | modifica sorgente]

Mossa facile da eseguire, ma potenzialmente letale e risolutiva. L'esecutore sale sull'angolo, con l'avversario a terra in posizione supina e cade sopra il suo addome o il suo stomaco a piedi uniti. Mossa caratteristica del wrestler ex TNA e WWE Spike Dudley. Il wrestler ex TNA Senshi(in WWE Kaval) la esegue in modo leggermente diverso, in quanto durante il salto si rannicchia su sé stesso per poi tornare in posizione normale verso la fine del volo. Spesso da lui usata come mossa finale, le ha affibbiato il soprannome Warrior's Way.

Over Castle[modifica | modifica sorgente]

L'esecutore si tuffa dalla terza corda, con l'avversario ancora in piedi. Nel momento in cui si tuffa, colui che effettua la mossa compie una rotazione in avanti di 180° ed afferra il collo dell'avversario, terminando quindi a terra con un Neckbreaker. Mossa spesso utilizzata dal wrestler WWE Gregory Helms (quando interpretava la gimmick di The Hurricane).

Diving Hurricanrana[modifica | modifica sorgente]

Mossa tipica dei pesi leggeri. L'esecutore sale sulla terza corda e si butta verso l'avversario a gambe aperte, incrociandole poi dietro al suo collo ed effettuando uno spostamento laterale grazie al quale riesce a farlo cadere a terra. Tuttavia ne esiste una variante dove l'esecutore, invece di darsi lo slancio di lato, una volta avvinghiate le gambe attorno al collo dell'avversario si dà uno slancio all'indietro, concludendo a volte la mossa con uno schienamento diretto. Variante tipica adottata dal wrestler WWE Rey Mysterio e da Sin Cara.

Super Hurricanrana[modifica | modifica sorgente]

Un Hurricanrana eseguito dalla terza corda sull'avversario che si trova seduto sul paletto.

Splash[modifica | modifica sorgente]

Lo splash, mossa molto comune nel wrestling, è una mossa eseguita lanciandosi da una piattaforma rialzata, solitamente dalla cima di uno degli angoli del ring, atterrando con lo stomaco su un avversario che giace a terra.

Questa mossa è stata resa famosa da "Superfly" Jimmy Snuka con il nome di Superfly Splash,oggi usata da sua figlia Tamina; veniva utilizzata anche da Val Venis, che la chiamava The Money Shot e faceva seguire ad essa un Pin.

450 Splash[modifica | modifica sorgente]

Per eseguire la manovra l'avversario deve trovarsi a terra a pancia in su. L'esecutore sale su un paletto ed effettua delle capriole in avanti, compiendo una rotazione del corpo di 450 gradi, raccogliendo le gambe per poi atterrare con la sua pancia sull'avversario in modo da permettere all'arbitro il conteggio per schienamento.

Uno dei più noti utilizzatori è Paul London, al quale fu però vietato l'utilizzo dalla World Wrestling Entertainment in conformità con la legge di tutela per i propri lottatori che impedisce l'esecuzione di manovre estremamente pericolose. Attualmente è usata da AJ Styles che la chiama Superman Splash. Un altro utilizzatore frequente di questa mossa è Justin Gabriel lottatore della WWE che la usa come finisher. Anche la divas Jillian Hall usa il 450 Splash come finisher e la chiama Jillian Splash.

Frog Splash[modifica | modifica sorgente]

Eddie Guerrero mentre esegue la Frog Splash

A differenza di un normale Splash, il wrestler che esegue un Frog Splash ritrae a sé gambe e braccia salvo poi successivamente riaprirle prima dell'atterraggio, tale movimento è molto simile a quello di una rana, da qui il nome "Frog Splash". Inoltre questo movimento slancia maggiormente l'atleta rendendolo capace di colpire l'avversario con uno splash anche se si trova ad una certa distanza dal paletto. Tale mossa risulta particolarmente devastante se eseguita da una certa altezza tipo da una scala in un Ladder match o dalla cima di una gabbia in uno steel cage match.

La mossa è stata originariamente ideata da Art Barr, e dopo la sua morte è stata utilizzata da Eddie Guerrero e dopo la sua morte da Chavo Guerrero e da Christian che la chiama Peep Splash.

Five star frog splash[modifica | modifica sorgente]

Five Star Frog Splash è il nome che Rob Van Dam, leggenda della ECW, ha dato alla Frog Splash. Questa trademark move si differenzia dalla mossa originale perché durante l'esecuzione della mossa l'atleta, durante il volo dal paletto, invece di unire le mani e piegare le braccia verso la parte inferiore del suo corpo, porta le braccia aperte fino a toccare le proprie ginocchia, o addirittura fino a toccare i propri piedi per poi cadere trasversalmente sull'addome del nemico. Ciò rende la mossa particolarmente devastante ma anche molto più pericolosa della normale Frog Splash, poiché un minimo errore di calcolo può provocare anche gravi danni all'atleta esecutore.

Corner Slingshot Splash[modifica | modifica sorgente]

Variante della Splash,caratterizzata dal fatto che non parte dalla terza corda,bensì in corsa o da fermi:l'utilizzatore posiziona l'avversario trasversalmente vicino all'angolo del Ring,per poi salire sulla terza corda e lanciarsi sopra l'avversario,tenendosi alle corde,colpendolo con l'addome o le gambe. Utilizzatori frequenti di questa mosse sono Big Van Vader,che la chiama Vader Bomb e Jack Swagger,che la chiama The Wonderland o Swagger Bomb.Dal 2011 anche Mark Henry,che utilizza un'ulteriore variante di questa mossa,posizionando una sedia sopra la gamba dell'avversario,chiamata Big Splash o World's Strongest Splash.

Running Splash[modifica | modifica sorgente]

Versione dal terreno dello Splash sopracitato,consiste nel prendere una rincorsa (solitamente con uno o più rimbalzi con le corde) per poi saltare addosso all'avversario,a terra pancia all'aria. Mossa finale del wrestler WWF Ultimate Warrior col nome di Big Splash e ancor prima dal wrestler WWWF Gorilla Monsoon da lui chiamata Machurian Splash. Ad oggi viene utilizzata da Brodus Clay come mossa finale, chiamata Ah, Funk it! .

Senton[modifica | modifica sorgente]

Il Senton Splash, o Back Splash, è simile ad un normale splash. Invece di impattare con lo stomaco, l'esecutore impatta con la schiena.Usata in passato dal wrestler Earthquake,attualmente è utilizzata dal wrestler della FCW Axel Mulligan conosciuto per il suo stint a NXT e a RAW con il nome di Husky Harris.

Slingshot Senton[modifica | modifica sorgente]

Manovra molto simile alla precedente,ma più spettacolare. Viene eseguita lanciandosi in corsa oltre la terza corda su un avversario che si trova in piedi all'esterno del ring. Utilizzata spesso da Zack Ryder.

Senton Bomb[modifica | modifica sorgente]

La Senton Bomb (o Swanton Bomb o Seanton Bomb, a seconda dell'autore) è una variazione del Senton splash . A differenza di quanto accade con la versione splash della Senton, l'esecutore salta dal paletto per atterrare di schiena sull'avversario compiendo una rotazione di 270°.

Tra coloro che utilizzano o hanno utilizzato regolarmente tale manovre nelle diverse varietà, figurano Jeff Hardy('Swanton Bomb) , Ken Anderson, Sean O'Haire, Shannon Moore, Molly Holly, Sin Cara, Yoshitsune e Hunico. Una variante veniva usata da Jesse, dove cadeva di schiena sull'addome dell'avversario compiendo, però, una rotazione all'indietro di 90°.

Una variante della mossa è la corckscrew senton, dove l'esecutore aggiunge durante la rotazione anche un avvitamento. Questa mossa è stata resa popolare dal wrestler AJ Styles, che la usa con il nome di Spiral Tap.

Shooting Star Press[modifica | modifica sorgente]

La Shooting Star Press è una mossa di wrestling tra le più spettacolari e pericolose. Tra i più frequenti utilizzatori di questa tecnica, vanno senza dubbio ricordati Billy Kidman, Paul London, Evan Bourne,che la chiama "Air Bourne", e Brock Lesnar; quest'ultimo, nonostante non sia un peso leggero come i primi tre è a tutti gli effetti un vero e proprio maestro di questa tecnica.

L'esecuzione di questa mossa prevede che l'avversario sia a terra, sdraiato a pancia in su. L'esecutore sale su uno dei paletti all'angolo del ring, salta eseguendo una capriola all'indietro con il corpo rigido e atterra di pancia sull'avversario, in modo da mettere in condizione l'arbitro di effettuare il conteggio.

Recentemente nella World Wrestling Entertainment gli unici due wrestler ad eseguire questa mossa erano Paul London e John Morrison, quest'ultimo in versione Standing, cioè non dal paletto ma direttamente al centro del ring. Attualmente è usata come finisher da Evan Bourne (chiamata da lui Air Bourne) su autorizzazione della World Wrestling Entertainment.

Nelle federazioni indipendenti statunitense è molto utilizzata per rendere gli incontri più emozionanti.

Suicide Dive[modifica | modifica sorgente]

Questa mossa è molto utilizzata dai pesi leggeri. Di origini messicane, consiste nel tuffarsi in rincorsa fra la seconda e la terza corda sull'avversario in piedi all'esterno del ring. È molto utilizzata anche negli Stati Uniti: tra gli esecutori regolari della mossa vi sono CM Punk, Paul London, Brian Kendrick, Homicide, Jay Lethal, Daniel Bryan e Chris Sabin.

No-Handed Over The Top Rope Suicide Dive[modifica | modifica sorgente]

Variante del Suicide Dive: anziché tuffarsi tra la seconda e la terza corda, l'esecutore prende lo slancio e salta oltre la corda più alta prima di cadere in volo sul malcapitato. È utilizzata saltuariamente da The Undertaker (che la chiama Air Deadman) e Shawn Hernandez.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling