Soletta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Soletta (disambigua).
Soletta
comune
(DE) Solothurn
Soletta – Stemma
Soletta – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Solothurn matt.svg Soletta
Distretto Soletta
Amministrazione
Lingue ufficiali Tedesco
Territorio
Coordinate 47°13′N 7°32′E / 47.216667°N 7.533333°E47.216667; 7.533333 (Soletta)Coordinate: 47°13′N 7°32′E / 47.216667°N 7.533333°E47.216667; 7.533333 (Soletta)
Altitudine 432 m s.l.m.
Superficie 6,29 km²
Abitanti 15 137 (30/12/2004)
Densità 2 406,52 ab./km²
Comuni confinanti Bellach, Biberist, Feldbrunnen-Sankt Niklaus, Langendorf, Rüttenen, Zuchwil
Altre informazioni
Cod. postale 4500
Prefisso 032
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 2601
Targa SO
Nome abitanti Solettesi (Solothurner)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Soletta
Soletta – Mappa
Sito istituzionale

Soletta (in tedesco Solothurn, in francese Soleure, in romancio Soloturn) è una città della Svizzera, capitale del cantone omonimo, in cui costituisce un distretto a sé. In epoca romana era chiamata Salodurum.

Soletta è considerata come la più bella città barocca della Svizzera. Il suo centro storico, chiuso al traffico motorizzato, è stato costruito principalmente tra il 1530 e il 1792, quindi presenta anche altri stili architettonici. Si trova sul versante meridionale della catena del Giura ed è attraversata dal fiume Aar.

Monumenti[modifica | modifica sorgente]

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La Propsteigasse con, sullo sfondo, la Cattedrale di Sant'Urs e Viktor.

I collegamenti ferroviari nazionali sono assicurati dalla stazione principale di Soletta, mentre la Westbahnhof (stazione ovest) serve solo il traffico regionale. Oltre alle FFS (Ferrovie Federali Svizzere) che garantiscono il traffico nazionale, Soletta è servita dalla BLS, società ferroviaria svizzera creata nel 2006 per i collegamenti con l'Emmental e Moutier nel Giura bernese, e dalla RBS per i collegamenti con Berna tramite una linea della S-Bahn Bern a scartamento ridotto (1000 mm). Un'altra linea a scartamento ridotto è gestita dalla Aare Seeland mobil (ASm) tra Soletta e NiederbippLangenthal.

Le prime vicinanze della città si possono raggiungere con i bus della società Busbetrieb Solothurn und Umgebung (BSU).

Facciata della Cattedrale di Sant'Urs e Viktor.

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera