Segelerite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Segelerite
Classificazione Strunz VII/D.28-20
Formula chimica CaMgFe3+(PO4)2(OH)·4(H2O)
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m 2/m 2/m
Gruppo spaziale Pcca
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs)  
Sfaldatura  
Frattura  
Colore  
Lucentezza  
Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La segelerite è un minerale complesso a base di fosfato con formula CaMgFe3+OH(PO4)2•H2O.


Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

È molto simile all’overite, che è praticamente lo stesso minerale tranne per il fatto che il ferro è sostituito dall’alluminio. Un altro minerale dello stesso tipo è la juonniite in cui il ferro viene sostituito questa volta dallo scandio.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

È stato scoperto nel 1974 nelle Black Hills del South Dakota da un mineralogista dilettante di New York, Curt G. Segeler (1901-1989), da cui prende il nome.

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Lo si può trovare nelle pegmatiti con particolari forme verdi o in cristalli Chartreuse.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia