Roy E. Disney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Roy Edward Disney)
Roy Edward Disney

Roy Edward Disney (Los Angeles, 10 gennaio 193016 dicembre 2009) è stato un dirigente d'azienda statunitense, direttore della Walt Disney Company per molti anni.

Figlio di Roy Oliver Disney e nipote di Walt Disney, morì a 79 anni per un cancro il 16 dicembre 2009[1].

Si era classificato, secondo la rivista Forbes, come il 283° uomo più ricco del mondo[2].

Sposato per 52 anni con la moglie Patricia, aveva divorziato dalla donna nel gennaio 2007, all'età di 77 anni. La coppia, separata formalmente da tempo, aveva avuto quattro figli: Tim, Roy Patrick, Abigail e Susan.[3] Patricia Disney morì a causa della malattia di Alzheimer il 3 febbraio 2012.[4] Nel 2008, Disney aveva sposato Leslie DeMeuse, una produttrice televisiva, con la quale aveva prodotto il documentario sulla vela Morning Light.[5]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di San Gregorio Magno (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Gregorio Magno (Santa Sede)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cinema: è Morto Roy Edward Disney, Nipote Di Walt
  2. ^ Roy Edward Disney, The 400 Richest Americans - Forbes.com
  3. ^ (EN) Nikki Finke, Biz Fallout From Roy E. Disney’s Divorce? in Deadline, 20 gennaio 2007. URL consultato l'11 aprile 2012.
  4. ^ (EN) Patricia Disney Dead: Disney Matriarch Dies In Los Angeles At Age 77 in The Huffington Post, 3 febbraio 2012. URL consultato l'11 aprile 2012.
  5. ^ (EN) Lisa Gosselin, Going to Disneyland in Yachting Magazine, 3 ottobre 2007. URL consultato l'11 aprile 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 52151260 LCCN: nr2001001750