Rene di Ask-Upmark

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Rene di Ask-Upmark
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 15.1
ICD-10 (EN) Q60.5
Sinonimi
Ipoplasia renale segmentaria

In nefrologia, il rene di Ask-Upmark (o ipoplasia renale segmentaria) è una rara ipoplasia renale solitamente unilaterale nella quale i lobuli renali non sono correttamente formati, l'organo presenta placche fibrose e i calici renali divengono cistici. Il rene presenta fenditure corticali, in corrispondenza di questi solchi vi sono espansioni calciformi della pelvi renale. Questa malformazione fu descritta per la prima volta dal medico svedese Erik Ask-Upmark (1901 - 1985).[1]

Epidemiologia ed eziologia[modifica | modifica wikitesto]

Questa rara anomalia congenita si presenta più frequente nel sesso femminile, specialmente intorno alla prima decade di età[2].

Inizialmente si credeva che questa ipoplasia fosse esclusivamente congenita[3], lo studio dei casi (molto rari) ha portato però a credere che sia una forma patologica che si può anche sviluppare nel tempo, specie in seguito a problemi di reflusso vescico-ureterale[4]. A parte rari casi, la patologia si manifesta nella prima infanzia in caso di ipoplasia congenita, più avanti con l'età se è secondaria.

Anatomia patologica[modifica | modifica wikitesto]

Il parenchima renale non mostra particolari anormalità o malformazioni se non in corrispondenza degli accumuli fibrosi, in cui si può riscontrare la presenza di vasi sclerotici con le pareti inspessite e cisti con membrana epiteliale, oltre che il tessuto fibroso.[5] Le cellule presenti fra i solchi e le espansioni precedentemente descritte risultano, all'esame microscopico, atrofiche con uno stroma fibroso.
[6]

Sintomi[modifica | modifica wikitesto]

Il sintomo principale di questa ipoplasia è l'ipertensione arteriosa (spesso difficile da curare), causata dal rilascio dell'enzima renina, coinvolta nella regolazione della pressione arteriosa. La patologia è quasi sempre accompagnata da nefrosclerosi maligna, dolore nel fianco dal lato del rene coinvolto, ematuria[7] e proteinuria[4]. Nel 70% dei casi vi è reflusso vescico-ureterale, nel 50% dei casi il paziente sviluppa insufficienza renale cronica con ritardi nella crescita[2].

Sembra inoltre che possa esserci un nesso fra le ipoplasie segmentarie renali e l'insorgenza di aneurismi arteriosi extrarenali[3] e intrarenali[8].

Diagnosi[modifica | modifica wikitesto]

Il rene di Ask-Upmark è una patologia estremamente rara, dunque per arrivare ad una diagnosi sono indispensabili esami come l'angiografia[9] e risonanza magnetica[8]. Esami sull'organo asportato chirurgicamente sono indicati per l'esatta identificazione della patologia.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

L'ipoplasia è, nella maggior parte dei casi, individuata grazie all'ipertensione da essa causata, dunque in molti casi è sufficiente curare questo sintomo; spesso però l'unica soluzione è la nefrectomia, l'asportazione chirurgica del rene malato (specialmente se solo uno dei reni è coinvolto)[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Medcyclopaedia.comURL consultato il 27 settembre 2010
  2. ^ a b G. Crepaldi, A.Baritussio, Trattato di medicina interna Volume III, Padova, Piccin Nuova Libraria, 2003, ISBN 88-299-1642-0.
  3. ^ a b M.R. Marwali, Rossi N.F., Ask-Upmark kidney associated with renal and extrarenal arterial aneurysms in Am J Kidney Dis., vol. 4, nº 33, Detroit, U.S.A., aprile 1999, pp. 1-4.10196035
  4. ^ a b c K. Takase, Ogo Y, Misaki H, Moriyama M, Satomi Y., Ask-Upmark kidney: a case report in Hinyokika Kiyo., vol. 6, nº 40, giugno 1994, pp. 511-514.8073959
  5. ^ Michele Stefani, Lezioni di Anatomia Patologica Volume 1, 2aEd., Padova, Piccin Nuova Libraria s.p.a., 1996, ISBN 88-299-1184-4.
  6. ^ Mario Raso, Anatomia Patologica Clinica Volume 2, Padova, Piccin Nuova Libraria s.p.a., 1981, ISBN 88-212-0927-X.
  7. ^ A. Ameur, Zarzur J, Touiti I, Zrara I, el Alami M, Abbar M., Segmental renal hypoplasia or Ask-Upmark kidney -- anatomopathologic approach: report of 2 cases in Ann Urol, vol. 1, nº 37, Parigi, febbraio 2003, pp. 1-4.12701312
  8. ^ a b P.E. Cranston, Nicholas W.C., Herrera G.A., Hamrick-Turner J.E., Intrarenal aneurysm associated with "Ask-Upmark kidney": imaging pitfalls and limitations in Comput Med Imaging Graph., vol. 6, nº 17, novembre-dicembre 1993, pp. 451-6.8287356
  9. ^ O. Alder, Rosenberg A., Radiologic aspects of Ask-Upmark kidney in Rofo., vol. 3, nº 126, marzo 1977, pp. 227-30.139339

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Michele Stefani, Lezioni di Anatomia Patologica Volume 1, 2aEd., Padova, Piccin Nuova Libraria s.p.a., 1996, ISBN 88-299-1184-4.
  • G. Crepaldi, A.Baritussio, Trattato di medicina interna Volume III, Padova, Piccin Nuova Libraria, 2003, ISBN 88-299-1642-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina