Prega detective

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prega detective
Titolo originale Brown's Requiem
Autore James Ellroy
1ª ed. originale 1981
Genere Romanzo
Sottogenere Letteratura gialla
Lingua originale inglese

Prega detective è il titolo italiano del primo romanzo di James Ellroy del 1981 titolo originale Brown's Requiem , pubblicato in Italia da Arnoldo Mondadori Editore nel 1995 edizione I Blues e nel 1996 nella collana Il giallo Mondadori numero 2471.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Vicenda di un investigatore privato Fritz Brown, che vive a Los Angeles e si guadagna da vivere recuperando auto a debitori in ritardo con le rate. Con antenati tedeschi e maniaco di musica classica (Beethoven, Wagner e altri romantici), ex poliziotto, Brown viene ingaggiato da Fat Dog Baker per tenere sotto controllo la sorella Jane e il suo benefattore Sol Kupferman, un ricco uomo d’affari molto più vecchio di lei. Durante il pedinamento, Brown riconosce in Sol un personaggio che aveva notato anni prima in un locale, il Club Utopia, alcuni giorni prima che questo subisse un incendio doloso che aveva causato sei vittime. Brown sospetta che Fat Dog abbia manie piromani, e sospetta che sia coinvolto nell’incendio dell’Utopia. Inoltre, scopre che Kupferman era proprietario del club tramite un prestanome. Il detective allora decide di cercare Fat Dog, che nel frattempo è scomparso, per sapere quale sia il vero rapporto tra i due. La ricerca porta Brown in Messico, dove trova il cadavere di Fat Dog, che è stato brutalmente ucciso. Grazie all’aiuto di Omar Gonzales, un benzinaio il cui fratello era morto nell’incendio dell’Utopia, Brown riesce a scoprire che Fat Dog era in affari con Richard Ralston per una truffa legata agli assegni dell’assistenza sociale. Ralston ha ucciso Fat Dog, ma non è riuscito a recuperare l’agenda dove quest’ultimo teneva la registrazione di tutti i movimenti illeciti. Brown trova l’agenda nascosta in un campo da golf, e vi legge, oltre alle informazioni sui movimenti, anche alcuni ritagli di giornale che rivelano che Fat Dog, oltre quello dell’Utopia, è colpevole di numerosi incendi dolosi. Due di questi sono stati perpretrati a danno di famiglie a lui e la sorella erano stati affidati in quanto orfani. È Kupferman è il loro vero padre, mentre la madre era una donna dell’alta società a cui non era consentito di sposarlo in quanto ebreo. Per tacere lo scandalo, Kupferman aveva dovuto pagare Cathcart, un poliziotto corroto in combutta con Ralston. Brown, rintracciato Cathcart, lo uccide dopo averlo fatto confessare.


Adattamento cinematografico[modifica | modifica sorgente]

Dal romanzo è stato tratto il film Una brutta indagine per l'ispettore Brown (Brown's Requiem) del 1998 diretto da Jason Freeland.[1]

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Una brutta indagine per l'ispettore Brown in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura