Portland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Portland (disambigua).
Portland
city
(EN) Portland, Oregon
Portland – Stemma Portland – Bandiera
Portland – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Oregon.svg Oregon
Contea Multnomah
Amministrazione
Sindaco Charlie Hales
Territorio
Coordinate 45°31′12″N 122°40′55″W / 45.52°N 122.681944°W45.52; -122.681944 (Portland)Coordinate: 45°31′12″N 122°40′55″W / 45.52°N 122.681944°W45.52; -122.681944 (Portland)
Altitudine 15,2 m s.l.m.
Superficie 376,5 km²
Abitanti 603 106 (2012)
Densità 1 601,88 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 97086-97299
Prefisso 503, 971
Fuso orario UTC-8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Portland
Portland – Mappa
Sito istituzionale

Portland (575.930 ab. nel 2008) è una città degli Stati Uniti d'America, nello Stato dell'Oregon. La sua area metropolitana conta 2.159.720 abitanti.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Territorio[modifica | modifica sorgente]

Columbia River

Portland è situata nella parte settentrionale dell’Oregon, in quella che è la regione più popolata dello Stato, la Willamette Valley. Il Willamette River attraversa la città dividendo Portland in una zona orientale e una occidentale, prima di congiungersi al Columbia River, che separa lo stato di Washington dall’Oregon. La Burnside St, invece, attraversa la città da est a ovest, formando quattro quadranti in cui è suddivisa la città. Nella parte sud della città si trova la zona di downtown, mentre Chinatown, Old Town (il centro storico), 23rd Ave e il Pearl District sorgono a Northwest.

Portland si trova su un’area vulcanica, conosciuta come la Boring Lava Field, formata da 32 crateri; i più conosciuti Mount Tabor, Mount Hood e Mount Saint Helen, ancora attivo.

Mount Hood

Clima[modifica | modifica sorgente]

Portland gode di un clima mite, grazie alla relativa vicinanza al mare. Le estati sono soleggiate e piuttosto secche con temperature che oscillano dai 14° ai 27°, mentre gli inverni freschi e piovosi con temperature dai 3° agli 8° (gennaio ha medie massime e minime di 7 e 1 °C). Le precipitazioni raggiungono una media di 1.080 mm all’anno con all’incirca 250 giorni di pioggia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I primi insediamenti nell’area di Portland iniziarono nel 1829, quando i cacciatori di pellicce si trasferirono qui da Fort Vancouver. Il nome alla città fu dato lanciando una monetina nel 1845 e scelto tra Boston, dalla quale proveniva Asa Lovejoy e Portland, città di Francis W. Pettygrove, situata nel Maine. Vinse il secondo e la città ebbe lo stesso nome della sua città natale. Grazie alla sua favorevole posizione, divenne ben presto un importante nodo mercantile del Northwest e fu il maggior porto del Pacific Northwest per tutto il XIX secolo, fino a quando il suo posto venne rimpiazzato da Seattle. Nel XX secolo continuò a svilupparsi costantemente, anche grazie allo sviluppo della cantieristica durante la seconda guerra mondiale, a fine conflitto nel 1946 qui nasce la società Tektronix, una delle più importanti aziende produttrici di apparecchiature elettroniche, orientando l'economia della città tramite l'indotto, sull’alta tecnologia, anche se, quando questo settore è stato in crisi, ha avuto un effetto negativo sulla città.

Cultura e intrattenimento[modifica | modifica sorgente]

I maggiori luoghi d'interesse di Portland sono nella zona di downtown e nelle aree di Chinatown e Old Town, mentre i parchi principali e le vedute più belle sono sulle West Hills. Una delle piazze più conosciute è Pioneer Courthouse Square, “il salotto di Portland”. Qui vengono organizzati concerti, manifestazioni e raduni, ma è anche il luogo di incontro di giovani e impiegati degli uffici di downtown. Il Portland Building, costruito nel 1980, è considerata la più grande struttura postmoderna del mondo. Sopra l'entrata principale c'è la grande statua di Portlandia, raffigurante la dea del commercio. Luogo più significativo di Chinatown è il Portland Classical Chinese Garden, il più grande giardino urbano cinese fuori dalla Cina. Costruito in autentico stile Suzhou, con i suoi giardini, ponti, decorazioni è una vera oasi di pace. Al suo interno ospita una sala da tè nella Tower of Cosmic Reflections. Altro luogo da non perdere è il Portland Saturday Market, il mercato artigianale all'aperto più grande degli Stati Uniti, caratterizzato dalla presenza di artisti di strada oltre che di bancarelle, che offrono cibi pronti delle più diverse culture. Dietro la zona di downtown si ergono le West Hills, una zona collinare vulcanica che divide il centro di Portland dalla periferia occidentale. All'interno del Washington Park c'è il colorato e profumato International Rose Test Garden, che contiene oltre 500 varietà di rose, piantate regolarmente dal 1971.

Portland Classical Chinese Garden
International Rose Test Garden

Più in alto c'è il Japanese Garden, curatissimo spazio in stile zen, con ciliegi in fiore a primavera e giardini di muschio e pietra. I musei più importanti da ricordare sono due: l'Oregon Museum of Science and Industry e il Portland Art Museum. L'OMSI è un luogo dove la tecnologia e la scienza ti guidano in un mondo interattivo, interessante per bambini e adulti, mentre il secondo è la più grande collezione di arte nella città. Quest'ultimo ospita ogni anno esposizioni differenti, oltre alla sua permanente collezione di sculture in legno dei Nativi americani e alle opere di pittori europei del XIX secolo come Degas e Renoir. Degna di una visita per gli appassionati di libri, ma non solo, Powell's City of Books, considerata la più grande libreria del mondo.

Eventi[modifica | modifica sorgente]

L'evento più famoso della città è il Portland Rose Festival, che dura da fine maggio a giugno inoltrato. Il festival, che ha una lunga tradizione, celebra Portland, “la Città delle Rose”. Durante l'evento vengono organizzati concerti, spettacoli musicali e la Grand Floral Parade, che attraversa tutta la città con i suoi bellissimi carri fioriti. Altra manifestazione da non perdere è l'Oregon Brewers Festival, che ha luogo a luglio. Le 72 migliori birre artigianali del paese si incontrano e per l’occasione partecipano anche venditori, espositori di macchinari e ristoratori. Legato alla musica, da non perdere il Waterfront Blues Festival, il più importante secondo festival del blues degli Stati Uniti. Tanti interpreti e buona musica sulle rive del Willamette River.

Persone legate a Portland[modifica | modifica sorgente]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

La rete dei trasporti pubblici è molto funzionale e offre ai cittadini diverse possibilità di scelta per muoversi in città. La metropolitana leggera MAX connette la città con la periferia, e collega downtown al Portland International Airport. Numerosi autobus collegano Portland con le città che sorgono lungo la I-5 e la I-84, tra cui San Francisco, Seattle fino a Vancouver, in Canada. Anche i treni offrono servizi regolari con Seattle, Los Angeles e Chicago. È possibile muoversi in taxi, chiamandoli per telefono (e non fermandoli per strada) o come fanno la maggior parte degli abitanti di Portland, in bicicletta. Tutti i mezzi di trasporto pubblici sono gratuiti all'interno di downtown, mentre all'esterno di questa zona è necessario acquistare un biglietto direttamente sul mezzo.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Portland è gemellata con:

Sport[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America