Panic Room

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Panic Room
Panic Room.jpg
Jodie Foster e Kristen Stewart in una scena del film.
Titolo originale Panic Room
Paese di produzione USA
Anno 2002
Durata 108 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.40:1
Genere thriller
Regia David Fincher
Sceneggiatura David Koepp
Fotografia Conrad W.Hall, Darius Khondji
Montaggio James Haygood, Angus Wall
Musiche Howard Shore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Panic Room è un film del 2002 diretto da David Fincher.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Meg Altman, appena dopo il divorzio, si trasferisce assieme alla figlia Sarah in una elegante casa di New York, nell'Upper West Side di Manhattan. La casa è sviluppata su tre piani, con inclusa una stanza blindata dotata di scorte di cibo, impianto telefonico indipendente, controllo monitor e ventilazione: una sorta di caveau, definito Panic Room, creato dal vecchio proprietario come rifugio in caso di pericolo. Madre e figlia dovranno usufruirne la notte stessa del trasloco; tre malviventi, a conoscenza della stanza blindata e credendo che la casa sia ancora disabitata, vi si sono introdotti. Riuscite a rifugiarsi nel caveau appena in tempo, per Meg e Sarah inizia una notte lunghissima; a peggiorare la situazione, la figlia è malata di diabete e quello che cercano i rapinatori è proprio dentro la Panic Room.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è uscito negli Stati Uniti d'America il 29 marzo 2002, mentre in Italia il 19 aprile 2002.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema