Osservatorio di Byurakan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'osservatorio di Byurakan è un osservatorio astronomico condotto e gestito dall'Accademia armena delle scienze. È situato a Byurakan, villaggio sulle pendici del monte Aragats, in Armenia.

Byurakan.jpg

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della sua storia, iniziata nel 1942 con la fondazione da parte di Viktor Ambartsumian, l'osservatorio ha compiuto diverse scoperte scientifiche di rilievo, fra cui l'individuazione di stelle a flare, supernovae, oggetti di Herbig-Haro e nebulose cometarie.

Dopo il crollo dell'Unione Sovietica, i fondi a disposizione dell'osservatorio si sono drasticamente ridotti.
Vi si sono svolte due importanti conferenze sul progetto SETI.

Dotazione[modifica | modifica wikitesto]

Il telescopio principale dell'osservatorio di Byurakan è un riflettore Cassegrain da 2,6 metri; sono inoltre in dotazione due riflettori Schmidt da 1 e 0,5 metri, oltre a numerosi telescopi minori.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]