Open Journal Systems

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Open Journal Systems
Home page di un sito OJS
Home page di un sito OJS
Sviluppatore Public Knowledge Project
Ultima versione 2.4 (2012)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio PHP
Genere Content management system
Licenza GNU GPL
(Licenza libera)
Sito web pkp.sfu.ca/?q=ojs

Open Journal Systems (OJS) è un software open source per la gestione di riviste elettroniche. Garantisce un'elevata visibilità in rete ai periodici grazie alla conformità OAI-PMH.

OJS consente la creazione e la gestione di un sito web per la pubblicazione elettronica di un periodico o più di uno e, a seconda del livello di autorizzazione (utente generico, sottoscrittore, autore, revisore, curatore, editore), l'accesso al materiale pubblicato, alla gestione del flusso redazionale e alle interfacce per la manutenzione del sito.

OJS è stato sviluppato dal Public Knowledge Project.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Il Public Knowledge Project collabora intensamente con International Network for the Availability of Scientific Publications (INASP) per sviluppare portali per la diffusione della ricerca accademica in Africa,[1] Bangladesh,[2] Nepal,[3] and Vietnam.[4]

OJS, insieme al sistema di pubblicazione Erudit,[5] è utilizzato nel progetto Synergies,[6] per creare un portale per la ricerca scientifica in scienze umane e sociali in Canada. OJS è stato anche utilizzato per portali della ricerca in Brasile[7], Catalogna,[8] Spagna e Italia[9]. A dicembre 2011, OJS risulta utilizzato da oltre 11.500 riviste in tutto il mondo.[10] Una lista selezionata di riviste che utilizzano OJS è disponibile sul sito del PKP.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Africa
  2. ^ Bangladesh
  3. ^ Nepal
  4. ^ Vietnam
  5. ^ Érudit
  6. ^ Synergies | Canada's SSH Research Infrastructure
  7. ^ Brasile
  8. ^ Catalogna
  9. ^ Italia
  10. ^ A Sample of Journals Using Open Journal Systems | Public Knowledge Project