Oneri concessori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gli oneri accessori sono quei costi, supportati da un acquirente in aggiunta al costo del bene o servizio oggetto di alienazione.[1]

Contabilizzazione degli oneri accessori[modifica | modifica wikitesto]

In ragioneria, tali costi possono essere registrati nelle scritture contabili in due modi:

Nel diritto urbanistico[modifica | modifica wikitesto]

In ambito urbanistico, gli oneri accessori sono un costo compreso nel permesso di costruire e prevede due pagamenti:

  • uno relativo alle spese di urbanizzazione primaria e secondaria (sulla base di tabelle stabilite dalle Regioni per classi di comuni)
  • l’altro proporzionale al costo di costruzione dell’opera.

In caso di mancata esecuzione delle opere, il titolare del permesso, può richiedere la restituzione dei pagamenti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b www.simone.it
diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto