Novell eDirectory

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Novell eDirectory
Sviluppatore Novell
Ultima versione 8.8.7 (30 aprile 2012)
Sistema operativo Multipiattaforma
Genere Servizio di Directory (non in lista)
Licenza proprietaria
(Licenza chiusa)
Sito web www.novell.com/products/edirectory

Novell eDirectory (in precedenza chiamato Novell Directory Services, abbreviato in NDS) è un servizio di directory compatibile con lo standard X.500 rilasciato per la prima volta nel 1993 da Novell, Inc., per la gestione centralizzata dell'accesso alle risorse su più server e computer di una data rete. Viene usato in più dell'80% delle aziende Fortune 1000 e compete con Active Directory di Microsoft, Java System Directory Server di Sun e Red Hat Directory Server di Red Hat.

eDirectory è un database gerarchico, object oriented, che rappresenta tutte le risorse di una organizzazione in un albero logico. Le risorse possono comprendere persone, ruoli, server, workstation, applicazioni, stampanti, servizi, gruppi, ecc. L'uso dell'ereditarietà dinamica dei diritti e dell'equivalenza permettono l'implementazione efficiente sia del controllo di accessi globale che di quello puntuale. I diritti di accesso tra oggetti dell'albero vengono determinati al momento della richiesta e in base ai diritti assegnati agli oggetti in virtù della loro collocazione nell'albero, delle equivalenze di sicurezza e delle assegnazioni individuali.

eDirectory supporta il partizionamento in qualsiasi punto dell'albero e la replica di una partizione su un qualsiasi numero di server. La replicazione tra i vari server avviene periodicamente scambiando solo le variazioni fatte agli oggetti in modo da ridurre il traffico LAN/WAN. Ogni server può agire come "master" delle informazioni che contiene (a patto che la replica non sia in sola lettura). Inoltre le repliche possono essere filtrate in modo da includere solo determinati attributi per aumentare la velocità (ad esempio, una replica può essere configurata per contenere solo un nome utente e un numero di telefono, per essere usata in una rubrica telefonica aziendale).

eDirectory è accessibile tramite LDAP, XML, Directory Service Markup Language, SOAP, ODBC, JDBC, JNDI, EJB, Perl, Active X e ADSI e si è rivelato scalabile fino a oltre 1 miliardo di oggetti [1].

Piattaforme supportate[modifica | modifica wikitesto]

Immagazzinamento dei dati[modifica | modifica wikitesto]

Le versioni di eDirectory precedenti alla 8 (che venivano chiamate Novell Directory Services) usavano un motore per la gestione del database, basato su record, chiamato Recman, che si affidava al Transaction Tracking System inserito nel sistema operativo NetWare. A partire dalla versione 8, eDirectory, così come la suite di collaborazione GroupWise a partire dalla versione 5, usa il FLAIM database engine, impiegato in origine dall'oggi defunto WordPerfect Office. Questo cambio permise la portabilità ad altre piattaforme come Windows, Linux e Unix.

Installazioni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete